Speciale Natale

Come capire chi racconta bugie

Come capire chi racconta bugie
da in News
Ultimo aggiornamento: Giovedì 30/10/2014 12:49

    Persona che mente

    Come capire chi racconta bugie? Riuscire a capire se una persona mente è una capacità che può essere appresa. Osservando con molta attenzione la postura, le espressioni e e gli atteggiamenti di coloro coi quali si parla, è possibile capire chi racconta bugie. Ci sono segnali evidenti comunicati con il linguaggio non verbale, ma se ascoltiamo bene ciò che dice un bugiardo, anche le sue parole possono mandare segnali evidenti che ciò che sta dicendo sono solo menzogne. Ecco quindi come capire chi dice bugie.

    CAPIRE CHI MENTE GUARDANDO GLI OCCHI
    sguardo bugiardo

    Per capire chi sta mentendo, bisogna guardarlo negli occhi. Non a caso si dice che l’occhio è lo specchio dell’anima. Quando volete scoprire chi dice bugie, osservate il movimento dei suoi occhi mentre prova a rispondere a una vostra specifica domanda. Se lo sguardo si muove verso l’alto e poi a sinistra, probabilmente sta cercando di riportare alla mente qualcosa di successo e immagazzinato nella sua memoria. Se invece il suo sguardo si alza e poi vira verso destra, allora, con tutta probabilità, sta inventando interamente la risposta, magari condendola con qualche bugia. Al contrario di quanto si pensi, invece, distogliere lo sguardo non è sinonimo di bugia, perché concentrarsi su oggetti inanimati aiuta a focalizzare il ricordo.

    MICROESPRESSIONI E BUGIE
    capire una bugia

    Per capire chi mente può essere utile imparare a cogliere le microespressioni che si formano sul viso del nostro interlocutore mentre parliamo con lui. Attraverso questi piccoli e brevissimi movimenti dei muscoli facciali, che sono quasi impercettibili e soprattutto non controllati, si possono comprendere le vere intenzioni ed emozioni di chi sta parlando. Vista la brevità con cui si manifestano, bisogna allenarsi bene per individuarle. Le microespressioni tipiche di chi sta mentendo sono quelle che denotano stress, come le sopracciglia aggrottate che provocano piccole rughe sulla fronte.

    LINGUAGGIO DEL CORPO
    persona nervosa

    Se, nonostante studi approfonditi su chi dice bugie, doveste trovarvi davanti a un bugiardo professionista, osservate attentamente il suo atteggiamento. Il linguaggio del corpo è molto utile in questi casi. Il linguaggio corporeo, infatti, permette di smascherare anche il più abile mentitore. Un bugiardo sarà preda dello stress e il suo corpo ne darà segnali.

    CAPIRE CHI MENTE FACENDO DOMANDE
    Gesti di un bugiardo

    Qual è il metodo migliore per smascherare un bugiardo? Incalzare con le domande, scendere nei dettagli e chiedere tutto quello che dovrebbe conoscere ma, se sta inventando tutto, non potrà mai sapere. Ascoltate quindi bene le risposte che fa seguire alle vostre domande e memorizzate ogni dettaglio. Prima o poi il bugiardo farà un passo falso e sarà facile per lui contraddirsi, e per voi capire che vi ha mentito.

    616

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI