Cina, eroe in stile kung fu abbatte il killer per strada [VIDEO]

da , il

    Gli amanti dei film asiatici a base di arti marziali e voli incredibili hanno trovato una notizia degna della loro attenzione. Si tratta di un salvataggio in pieno stile Bruce Lee, con un calcio volante che sembra uscito da L’ultimo combattimento di Chen. Protagonista assoluto un giovane eroe chiamato Zhang Huaiqian, che è riuscito a mettere al tappeto un folle nel Campus dell’Università di Guizhou. Un filmato piuttosto forte, che ha ottenuto un enorme successo su Internet, trasformando il ragazzo cinese in web hero.

    La storia è stata raccontata dal giornale online ChinaSmack, secondo cui lo squilibrato avrebbe ucciso due agenti di sicurezza del campus con un machete, prima di assalire altre persone a caso nella sua strada verso la mensa. La sua intenzione era probabilmente quella di compiere una strage, ma non aveva fatto i conti con Zhang Huaiqian, spettatore casuale che in meno di due secondi ha vestito i panni del salvatore.

    Nel video possiamo vedere diverse guardie di sicurezza che cercano invano di disarmare l’uomo, descritto dalla polizia come persona con seri disturbi mentali. Prima della scena immortalata da un telefonino, il folle aveva già accoltellato e ucciso due guardie di 48 e 49 anni con una lama in acciaio da 27 pollici. Nel filmato si vede il killer mentre ferisce una terza guardia, prima dell’intervento del moderno Bruce Lee, che approfittando di un attimo di distrazione sferra un calcio volante che stende lo squilibrato, subito accerchiato da altri passanti.

    Nonostante siano decisamente crude, le immagini viste oltre 3 milioni di volte solo sul sito di condivisione cinese YouKu, facendo poi il giro del mondo grazie a YouTube, dove l’eroe è stato ribattezzato “Flying Kick Brother“, in onore proprio del suo calcio perfetto.