Bosnia, il mistero del lago scomparso [FOTO & VIDEO]

Bosnia, il mistero del lago scomparso [FOTO & VIDEO]
da in News, Scienze e Misteri

    Lì dove c’era il lago ora c’è un cratere: parafrasando la celebre canzone di Adriano Celentano possiamo introdurre la storia misteriosa del lago di Sanica, situato ai margini di un remoto villaggio della Bosnia. Non proprio il più grande degli specchi d’acqua del Paese, ma comunque un luogo una volta pieno di acqua e pesci ora, improvvisamente, ridotto a un buco profondo 30 metri. Mentre c’è chi inizia a tirare in ballo gli alieni e le congiure degli Illuminati, la verità di questa scomparsa sono tutte nascoste nella natura e nello sfruttamento del territorio da parte degli uomini.

    Nessuna astronave da un altro pianeta è precipitata nel lago facendo evaporare l’acqua, né si tratta di un esperimento segreto del governo americano, come pure qualche complottista ha scritto in giro per i forum e i blog. Quello di Sanica era un laghetto dal diametro di 20 metri e dalla profondità di 10 metri, uno dei tanti formati nel territorio della Bosnia che, come spiegano i geologi, è una zona carsica non nuova a fenomeni del genere. L’acqua non è sparita all’improvviso, semplicemente è stara risucchiata dal terreno, come se si trattasse di una immensa vasca da bagno cui è stato tolto il tappo di sicurezza.

    Il lago con ogni probabilità occupava una dolina, termine non a caso slavo che indica un avvallamento dovuto a fenomeni carsici.

    Si tratta molto spesso di una configurazione che ricorda una conca chiusa che, quando il terreno è molto compatto e non impermeabile, può dar vita a un laghetto grazie all’acqua piovana. Un lago che può anche durare secoli ma che è destinato a sparire in poche ore qualora dovesse aprirsi un varco sul fondo impermeabile. Ed è proprio quanto accaduto, secondo gli esperti, a Sanica. Perché il lago si è ‘stappato’ proprio ora? Forse a causa dei cambiamenti nel drenaggio del terreno dovuti dall’irrigazione agricola. Ancora una volta tanto i cari extraterrestri non c’entrano. E’ tutta colpa dell’uomo se ora al posto del laghetto c’è un buco di 50 metri per 30.

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsScienze e Misteri
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI