Speciale Natale

18 Again, la crema restituisce la verginità alle donne [VIDEO]

18 Again, la crema restituisce la verginità alle donne [VIDEO]
da in News, Notizie Curiose

    Apriamo la pagina delle notizie curiose dal mondo con 18 Again, un prodotto che arriva dall’India e potrebbe tornare utile per molte donne anche dalle nostre parti. Proprio mentre cambiano i costumi sessuali e si respira aria di libertà, una fetta della popolazione femminile guarda con nostalgia alla propria verginità ormai lontana. Bene, la crema in questione promette di restituire la purezza senza dover ricorrere a invasivi interventi chirurgici.

    18 Again, pubblicizzato con tanto di spot fantasiosi andati in onda sui canali televisivi indiani e subito finiti su Internet, ha scatenato come prevedibile le ire funeste delle associazioni femministe, oltre a una buona dose di critiche e scetticismo da parte dei medici. La crema, come ovvio, non può fisicamente restituire la verginità, ma lavorando come tonificante riesce a restituire la sensazione di avere una farfalla nuova di zecca (da qui il nome, “di nuovo 18 anni”).

    Il presidente dell’azienda produttrice, Rishi Bhatia, ha mirabilmente riassunto il concetto: “La crema non restituisce la verginità, ma è in grado di far provare di nuovo le emozioni di quando la donna era illibata”. Lo spot ideato per lanciare il prodotto è di per sé un piccolo capolavoro trash: girato in puro stile Bollywood, tra danze e canti, mostra una donna non più giovanissima intenta a gridare al mondo la sua gioia perché si sente “come una vergine, di nuovo”. Alla fine, anche una coppia di anziani viene travolta dall’entusiasmo per la crema dei miracoli.

    Un miracolo accessibile a tutti, visto che la crema costa 44 dollari, e infatti secondo i primi dati le vendite sono andate alla grande.

    Il che ha suscitato come detto le proteste da un lato delle femministe, che lamentano “la visione patriarcale, la nozione che tutti gli uomini vogliono una donna vergine per la prima notte di nozze”, e dall’altro dei tradizionalisti, che vedono ancora come un tabù il sesso prima del matrimonio. soprattutto femministe, sono state le prime ad aver impugnato le armi della protesta. In ogni caso per noi uomini si tratta di un prodotto dai risvolti decisamente interessanti.

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI