Trova lavoro e candidati sul nuovo sito www.randstad.it

Trova lavoro e candidati sul nuovo sito www.randstad.it

Randstad, la seconda agenzia al mondo nei  servizi alle risorse umane, rinnova il suo sito web www.randstad.it, attraverso il quale ora è più semplice inserire il proprio CV e candidarsi alle offerte di lavoro di interesse.

 

Come precisato da Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad italia, l’innovazione del sito Randstad avviene sia in Italia che in tutti i paesi in cui è presente l’azienda, e segue i principi del web 2.0, ovvero si basa su una struttura semplice e intuitiva da navigare con l’obiettivo fondamentale di facilitare al massimo il contatto  tra i candidati e le aziende.


Vediamo gli strumenti a disposizione per trovare lavoro e candidarsi sul nuovo sito www.randstad.it


Il motore di ricerca delle offerte di lavoro
Attraverso un semplice modulo presente già nella homepage del sito, è possibile inserire il nome della posizione che intendiamo cercare, il luogo e la distanza massima da questo. Chiaro e semplice.


 

L’elenco delle offerte di lavoro
I risultati vengono visualizzati con un elenco di facile lettura che inclclude una descrizione di ogni posizione che permetta di capire immediatamente se l’offerta di lavoro è di nostro interesse.
Inoltre nella colonna sinistra è possibile selezionare le sole offerte che rispondono a uno dei numerosi e completi criteri, dal tipo di contratto al titolo di studio richiesto.

 


 
La mappa delle offerte di lavoro
Una maniera diversa e innovativa per cercare lavoro invece è rappresentata  attraverso dalla funzione Mappe, qualora per noi sia importante avere il posto di lavoro in una zona precisa. , per esempio per vicinanza con la scuola dei figli.
La mappa di Randstad ci mostra con dei segnaposto alfabetici sulla cartina dove è ubicata la sede delle posizioni proposte nei diversi annunci.


 
L’annuncio di lavoro
Una volta individuato l’annuncio di nostro interesse, ci clicchiamo sopra e riceviamo una scheda dettagliata della posizione offerta con tutte le informazioni in merito, dal tipo di contratto alle conoscenze linguistiche richieste. Vediamo un esempio.

 


 
Se decidiamo di candidarci per la posizione, basta cliccare sul tasto “Rispondi all’offerta”. Talvolta ci verrà posta una domanda di preselezione per verificare la corrispondenza di caratteristiche peculiari dell’impiego con la nostra disponibilità o capacità. Per esempio in questo caso ci viene chiesta la disponibilità a compiere delle trasferte. Un punto molto importante su cui è bene sia per il candidato che per l’azienda chiarirsi subito. Una funzione perciò utilissima e preziosa.
 

A questo punto, se concordiamo con la disponibilità, possiamo procedere con la candidatura e riempire il dettagliato modulo con tutte le nostre informazioni personali e allegare il curriculum.
 


Registrazione e inserimento del cv
Non sempre la prima offerta di lavoro a cui rispondiamo è quella che ci porterà un nuovo impiego. Spesso è necessario candidarsi a più offertea di lavoro. Per evitare di dover inserire ogni volta tutti i nostri dati per ogni annuncio di lavoro, possiamo registrarci sul sito Randstad e inserire il nostro curriculum. Ogni qual volta vorremo candidarci, basterà accedere al sistema e inviare i nostri dati già inseriti. Un bel risparmio di tempo!
Trovare lavoro non sarà mai semplice, ma proprio per questo un sito web come Randstad è utilissimo perché consente di ottimizzare i tempi e di non tralasciare nessun dettaglio nella nostra ricerca di lavoro.

 

Per leggere le offerte di lavoro e registrarsi vai su:
http://www.randstad.it/content/findjobs/index.xml

 

(publiredazionale)

 

 

 

 

 


2010-06-29 18:22:15 - Redazione QNM


ULTIMI ARTICOLI

Scadenze fiscali Gennaio: canone Rai e ravvedimenti

Scadenze fiscali Gennaio: canone Rai e ravvedimenti

Gli italiani devono ancora finire di fare i conti delle spese per il periodo natalizio, e già si preparano a spendere e spandere per i saldi invernali. Ma c'è anche un'altra nube all'orizzonte, ovvero quella delle prime scadenze fiscali del 2011. Ecco una piccola guida alle prime incombenze del nuovo anno. continua >

10 idee per un curriculum creativo: foto

10 idee per un curriculum creativo: foto

Nella realtà economica odierna la ricerca di un lavoro può molto facilmente trasformarsi in una frustrante caccia al tesoro. Le difficoltà sono sia di chi cerca il lavoro e manda migliaia di curriculum, si di chi cerca personale e si ritrova inondato di curriculum tutti uguali. Ecco 10 idee per un curriculum creativo e alternativo. continua >

Saldi invernali: il calendario 2010-2011

Saldi invernali: il calendario 2010-2011

Mentre ancora si deve spegnere la frenesia da acquisto dei regali di Natale, molti sono invece già concentrati sul prossimo obiettivo sensibile: i saldi invernali. La caccia al tesoro si aprirà il 1 gennaio 2011, con date diverse per ogni città. Ecco il calendario 2010-2011, ed alcuni consigli per non rimanere delusi. continua >

Benzina cara: risparmiare con il carburante low cost

Benzina cara: risparmiare con il carburante low cost

I prezzi del carburante continuano a correre verso l'alto: solo negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un rincaro di ben 6 centesimi. I consumatori (ovvero noi) sono sempre più allarmati per l'andamento dei costi, ma un metodo per risparmiare, per fortuna, c'è. Si tratta dei carburanti low cost. continua >

Guida sugli incentivi e come chiederli

Guida sugli incentivi e come chiederli

Qualche giorno fa abbiamo detto del ritorno degli incentivi agli acquisti in un unico fondo da 110 milioni di euro, spendibili per più disparate categorie di prodotto, dalla nautica all'hi-tech ai motocicli. Ecco una guida pratica sugli sconti dispondibili e su come fare per ottenerli. continua >

Rc Auto troppo care: istruttoria Isvap su 8 compagnie

Rc Auto troppo care: istruttoria Isvap su 8 compagnie

Le Rc Auto sono sempre più care, e in particolare discriminano i giovani e il Sud Italia. Ecco perché l’Isvap, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, ha aperto una istruttoria nei confronti di 8 compagnie per sospetta elusione dell'obbligo a contrarre previsto dalla legge. continua >

Pausa pranzo più cara: si torna alla merenda da casa?

Pausa pranzo più cara: si torna alla merenda da casa?

In un mondo del lavoro sempre più precario, i lavoratori devono preoccuparsi anche di un altro fattore molto importante: la pausa pranzo costa sempre di più, e non sempre c'è la possibilità di ammortizzare con i ticket restaurant. Allora i rimedi sono quelli di una volta: il ritorno alla merenda preparata a casa su tutti. continua >

Incentivi, dalla nautica all'hi-tech: 110 milioni di euro disponibili

Incentivi, dalla nautica all'hi-tech: 110 milioni di euro disponibili

Una buona notizia in vista delle spese di fine anno. Ripartono da oggi 3 novembre 2010 gli incentivi governativi per i prodotti dei settori in crisi. Si tratta di uno stanziamento di 110 milioni di euro, che riunisce per la prima volta in un fondo unico tutti i soldi dei precedenti incentivi non utilizzati dai consumatori. continua >

Acquisto casa: prezzi più bassi e scelta più ampia nel 2010

Acquisto casa: prezzi più bassi e scelta più ampia nel 2010

Dopo anni in cui chi cercava casa da acquistare si scontrava con un mercato fatto di costi proibitivi e scarsa scelta, sembra che la situazione stia cambiando. E' quanto risulta dano studio dell’Omi – Osservatorio per il mercato immobiliare, riportato dal Sole24Ore. I costi scendono e c'è sempre più scelta. continua >

Regali di Natale: gli acquisiti si fanno sempre più su Internet

Regali di Natale: gli acquisiti si fanno sempre più su Internet

Natale non è ancora vicinissimo, ma già iniziano a fioccare le prime offerte. La gente si muove sempre più in anticipo, per evitare non solo la folla, ma anche i rialzi dei prezzi. E, come dimostra una ricerca di Kelkoo, utilizza sempre più Internet per acquistare i regali ai propri cari. continua >

Segui QNM

QNM su Facebook

Chiudi
Invia per E-Mail