Sexting, 7 dritte per farlo al meglio

Sexting, 7 dritte per farlo al meglio
da in Rapporti, Seduzione, Sessualità
Ultimo aggiornamento: Venerdì 22/04/2016 18:05

    sexting

    Le occasioni per sembrare un completo idiota nella vita sono molteplici, e i rischi aumentano pericolosamente quando parliamo di sexting, la pratica di inviarsi foto sconce o messaggini piccanti con un’altra persona. Imparare a fare sexting al meglio è una necessità a cui non si può sfuggire oggi, dato che gran parte dell’umanità ha dirottato le sue cellule cerebrali verso i telefonini di nuova generazione, e siccome i pensieri sessuali occupano gran parte delle attività di uomini e donne, vi proponiamo 7 dritte da tenere a mente quando parliamo di sexting. Che siate post-adolescenti in crisi ormonale o adulti un po’ annoiati, è bene annotarsi questi suggerimenti prima di inviare immagini del vostro pene a tutti i vostri contatti del cellulare come se non ci fosse un domani.

    foto sexting

    Prima di partire per la tangente e inviare foto della vostra erezione, imparate che anche nel sexting ci vuole gradualità: le immagini hot vanno mandate dopo un po’ di tempo e solo su richiesta, altrimenti l’effetto che otterrete è un troncamento della relazione virtuale, quando non una bella denuncia per atti osceni. Inoltre non dimenticate che le foto possono circolare, quindi occhio a cosa inviate e a chi.

    scrivere sexting

    Prima degli autoscatti sexy bisogna apprendere l’arte di saper scrivere, essere allusivi ed eccitanti senza risultare troppo volgari, evitando di mettervi da soli in imbarazzo. Anche qui pensate bene a cosa digitate prima di inviare.

    abbreviazioni linguaggio

    Anche se in quest’epoca nessuno scrive più frasi per intero, riducete al minimo le abbreviazioni e le espressioni tipiche da linguaggio web, perché non c’è nulla di eccitante nel fare l’esegesi a dei geroglifici, anche se i messaggi sono di natura sessuale.

    messaggio sexting

    Il bello del sexting è che siete liberi di giocare sviluppando al massimo la propria fantasia: non si tratta tanto di raccontare bugie quando di rendere più vivace e stuzzicante la realtà quotidiana. ‘Sono appena uscito da una doccia calda e sono vestito solo dell’asciugamano‘ suona molto più eccitante di ‘Ho appena finito di scrostare la doccia dal calcare, hai mai provato con l’aceto?‘… Non è vero?

    fare sexting

    Per fare bene il sexting bisogna lasciarsi un po’ andare: vi abbiamo detto di stare attenti a quello che si scrive e si invia, ma non si può nemmeno essere troppo frenati e lasciarsi sopraffare dalla vergogna. Cercate di sentirvi a vostro agio e liberate il lato porcellino che è in voi, a maggior ragione se anche lei fa lo stesso.

    telefonino

    L’attenzione alla privacy è fondamentale quando si parla di sexting: non solo dovete stare attenti a cosa inviate e a chi, ma anche con il materiale in vostro possesso. Cancellate messaggi imbarazzanti e foto di lei senza vestiti che possono accidentalmente essere visti da terzi: i segreti si tengono meglio quando non li si affida al proprio telefonino. Il film Perfetti sconosciuti non vi ha insegnato niente?

    cellulare

    Controllate due volte il destinatario prima di premere invio, in modo che il vostro dichiarato desiderio di strapparle i vestiti di dosso non giunga a vostra nonna, o la vostra foto in tenuta adamitica al capoufficio.

    851