Primo appuntamento: di cosa parlare?

Primo appuntamento: di cosa parlare?
da in Rapporti, Seduzione
    Primo appuntamento: di cosa parlare?

    Il primo appuntamento è sempre un’incognita, anche per il seduttore più navigato. Soprattutto se non si conosce bene la donna che si ha di fronte, il rischio di lasciare un ricordo pessimo o di fare brutte figure è sempre dietro l’angolo. Nel corso della serata, inutile dirlo, è molto importante avere degli argomenti di cui parlare.

    I lunghi momenti di silenzio, quelli imbarazzati in cui nessuno dei due sa cosa dire, andrebbero accuratamente evitati. Questo non significa certo che dovrete colpire la poveretta malcapitata con un fuoco di fila di parole dette tanto per riempire il vuoto, però è sempre bene avere delle frecce nascoste nella propria faretra, da utilizzare al momento opportuno.

    Qualche tempo fa abbiamo visto quali sono i cinque errori da evitare assolutamente durante il primo appuntamento. Oggi facciamo un salto logico, e andiamo a vedere quali sono invece gli argomenti di cui, prima o poi, vi conviene parlare nel corso della serata. Le classiche armi vincenti da sfruttare sapientemente.

    1) Passioni: parlare delle passioni e degli hobby è sempre un ottimo modo per conoscere meglio la persona che si ha di fronte, e allo stesso tempo è uno degli argomenti più usuali per intrattenere una persona. Ognuno ha almeno una passione particolare, e l’importante è permettere anche a lei di raccontare quel che le piace, senza accentrare l’attenzione su di sé. Meglio ancora se avete un hobby esotico, che vi consente di spiccare sulla massa di uomini che ha conosciuto.

    2) Sogni e aspirazioni: potrebbe sembrare un argomento da colloquio di lavoro, del tipo “dove ti vedi tra cinque anni”, eppure alle donne piace tantissimo parlare dei sogni e delle aspirazioni, perché consente loro di esprimere il loro lato meno pragmatico, magari soffocato normalmente per questioni professionali. Argomento che apre molte altre finestre di dialogo, va sfruttato sapientemente, perché può decretare il successo di una serata.

    Quindi preparate bene le vostre risposte, proprio come ad un colloquio, perché alle donne piacciono gli uomini decisi per quanto riguarda il futuro.

    3) Amici: parlare dei vostri amici equivale a volerla rendere partecipe della vostra vita più privata, e quindi per la donna risulterà una prova concreta del fatto che prendete seriamente l’appuntamento e l’eventuale relazione. Ricordare aneddoti divertenti va bene, ma andrebbero evitati i particolari più estremi e fuori luogo, ovviamente cancellando ogni riferimento scabroso alle proprie ex. Non limitatevi poi a parlare dei vostri amici, ma informatevi anche dei suoi.

    4) La sua vita: ricollegandoci direttamente al punto precedente, cercate di interessarvi a lei e alla sua vita, a quello che fa nella vita pubblica e privata. Accentrare il discorso non è mai una mossa vincente, perché se un minimo di egocentrismo va sempre bene, esagerando si rischia di dare l’impressione che non interessi nulla di chi si ha di fronte. Datele la possibilità di esprimersi e di raccontare se stessa.

    5) Argomenti divertenti: un consiglio che potrebbe sembrare banale, ma non lo è. Parlare di argomenti divertenti e scatenare la risata di chi abbiamo di fronte è una strategia vincente, perché lascerà in lei l’impressione di aver passato una serata piacevole e la voglia di riproporla. Mettiamo quindi nel cassetto i problemi e le angosce, e lasciamoci andare, mostriamo il nostro lato più solare, sempre attenti a non esagerare, evitando così il rischio di trasformarci in macchiette che puzzano di costruito e falso.

    Foto da Ed Yourdon

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSeduzione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI