Speciale Natale

Le frasi per lasciare più usate dalle donne

Le frasi per lasciare più usate dalle donne
da in Coppia, Rapporti
    Le frasi per lasciare più usate dalle donne

    Quando si tratta di chiudere un rapporto sono davvero pochi gli esseri umani che riescono a trovare il coraggio per dire la verità. Di solito ci si affida a frasi di circostanza, che hanno un duplice scopo: rendere meno amara la pillola per chi riceve la brutta notizia e mettere pace nella coscienza di chi ha deciso di rompere la coppia. In quanto a varietà di frasi per lasciare, però, bisogna ammettere che le donne sono un passo avanti rispetto a noi uomini (che tendiamo a utilizzare sempre le stesse due o tre scuse). E’ tempo di svelare l’arcano e scoprire quali sono le frasi più usate dalle donne per lasciare, cercando al contempo di capire cosa nascondono dietro la patina.

    “Non ti merito, ti farei solo soffrire”: si tratta della frase tipica della ragazza che cerca di scaricare fingendo di assumersi la colpa ma in realtà facendo proprio il gioco opposto. Con quel ‘meriti di meglio’ sembra così che sia stato l’uomo a prendere la decisione. Cosa significa che non si merita una persona? Secondo quale criterio viene stabilito? Soprattutto, utilizzando quale potere di veggenza lei riesce a leggere la sofferenza nel futuro?

    “Voglio stare da sola, senza legami”: è la frase della pseudo-solitaria che non riesce a gestire una relazione di coppia e che rende assoluta e senza appello una decisione che, invece, riguarda solo voi. Dire che non si vogliono legami è ipocrisia, a maggior ragione se dopo qualche tempo venite a sapere che lei sta frequentando uno o più uomini. La volontà di solitudine spesso nasconde la voglia di darsi da fare a letto senza impegni.

    “Ti voglio troppo bene per stare con te”: attenzione perché questo è davvero il colpo di genio che solo la natura ‘paracula’ di tante donne può trasformare in frase per mollare. Ti voglio troppo bene significa che non è colpa di nessuno se la storia tra voi non funziona, di certo non la sua visto che i suoi sentimenti sono anche più forti dei vostri. Per stare insieme, questo il sottinteso, bisogna amarsi ma solo al 75 per cento. Se si raggiunge il 100 per cento non vale la pena amarsi.

    Meglio volgere lo sguardo altrove. Puro nonsense.

    “Ti voglio bene più come amico”: la regola dell’amico non sbaglia mai, cantava Max Pezzali, ma se questa frase viene utilizzata per chiudere un rapporto di coppia, allora viene il dubbio di essere stati presi in giro per tutto il tempo. Lei ha scoperto all’improvviso che vuole essere solo vostra amica oppure magari lo sapeva fin dall’inizio ma ha deciso comunque di calpestare i vostri sentimenti per fare i suoi comodi? Alla fine cercherà di forzare la mano dichiarando che ha bisogno di voi come amico e non come fidanzato, lasciando sul vostro capo una pesante spada di Damocle.

    “Ho bisogno di una pausa per riflettere su di noi”: sappiate che, se sentite questa frase dopo il classico ‘Dobbiamo parlare’, allora vuol dire che siete appena diventati single. Inutile sperare che lei, dopo la fase di riflessione, ritorni tra le vostre braccia. Perché in realtà ha già deciso di chiudere i conti e di rifarsi una nuova vita. Anzi, molto spesso la pausa è dovuta proprio all’arrivo di un nuovo uomo nella sua vita. Alla fine lei cercherà anche di convincervi che è meglio così per tutti e due. A quanto pare dire la verità è più difficile di trattare con ipocrisia una persona (forse) amata.

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaRapporti

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI