Intimo femminile: come sceglierlo per far felice la tua lei

La scelta dell'intimo femminile deve essere giusto per il tipo di donna con cui abbiamo a che fare, in base all'altezza e alle curve ci sono infatti modelli più adatti di altri. La scelta è davvero vasta, ma se hai deciso di regalare intimo femminile ecco una guida adatta per non sbagliarsi

da , il

    Intimo femminile: come sceglierlo per far felice la tua lei

    Se hai deciso di regalare intimo femminile alla tua dolce metà, la prima cosa che devi sapere è che il regalo deve far felice lei, e non te: dunque come sceglierlo diventa assolutamente decisivo per fare bella figura e dimostrare quelle premure ed attenzioni che solitamente ci difettano, mettendo in mostra almeno una volta un acuto spirito di osservazione. Esiste infatti un intimo femminile adatto per ogni tipo di donna, in base ad altezza e corporatura, oltre che naturalmente secondo il loro gusto in fatto di colori, tessuti e abbellimenti vari. Se non vuoi fare la solita figura dell’imbranato, o del maniaco che regala lingerie sexy stile escort, ecco una guida con i nostri consigli su come scegliere intimo femminile per un regalo, opportunamente redatto da donne, e che noi proponiamo a tutti i fidanzati e compagni in crisi sul modello da prendere.

    Intimo femminile, un modello per ogni fisico

    Siccome non tutte le donne sono modelle di Victoria’s Secret, la scelta dell’intimo femminile deve vertere sulle caratteristiche fisiche della tua lei: tutte le donne possono essere valorizzate dalla lingerie giusta, ci sono ragazze alte, basse, formose oppure esili, e se hai un po’ di esperienza in materia, sai anche che quelle con un fisico perfetto spesso si trovano i difetti guardandosi allo specchio. Quindi, che fare? Ecco alcune soluzioni standard. Se la tua lei è piuttosto morbida a causa di qualche chilo di troppo il trucco è scegliere mutandine e reggiseno di una o due taglie più grandi, o in alternativa delle sottovesti di seta o di pizzo, che fanno sempre un’ottima figura e scivolano sulla pelle una meraviglia.

    Per chi ha un seno abbondante e lo mostra senza problemi, il massimo è un corsetto che ne esalta la forma, mentre se lei è un po’ più timida e riservata puoi scegliere un modello di reggiseno più semplice ma sempre efficace. Se lei ha il seno piccolo l’intimo femminile adatto varia a seconda del suo grado di felicità: al bando push-up e balconcini, che possono funzionare solo se lei è insoddisfatta e cerca in ogni modo di aumentare il volume con imbottiture varie, mentre in caso contrario puoi sbizzarrirti nella scelta di modelli pieni di ornature di ogni tipo. Passando al giro vita, se lei ha un po’ di pancia scegliere prodotti morbidi che accarezzano le forme senza evidenziarle, mentre per il lato B un po’ abbondante il top sono le culotte, che esaltano le sue forme e stuzzicano la fantasia di noi maschietti. Il tanga invece va bene solo se lei ci si trova comoda, altrimenti non lo indosserà mai, quindi inutile figurarsi un tipo di donna che non le corrisponde.

    La scelta del colore per l’intimo femminile

    Se pensi che basta scegliere il modello per essere a posto ti sbagli di grosso: il giusto colore per l’intimo femminile è fondamentale! Se tu sei solito abbinare le tinte sulla base di quello che offre il tuo armadio alla prima ricerca senza porti tanti problemi, una donna è sempre enormemente più attenta a questi dettagli: e allora, quale scegliere? Con il nero non ci si sbaglia, sta bene su tutto e si adatta a ogni tipo di pelle, anche chi non l’ama molto necessita sempre di un paio di mutande e reggiseno di quella tinta per adattarlo a qualche vestito.

    Ma se il nero proprio non è il suo colore preferito, allora puoi azzardarti in qualche scelta più rischiosa, ricordandoti che il segreto è il contrasto: se lei ha la pelle scura vanno bene colori chiari e tinte pastello come rosa, azzurro o bianco, mentre se la pelle è candida, allora si esalta con tonalità scure come blu, viola, color prugna, verde scuro. Assolutamente da evitare la lingerie color carne, che non ispira certo notti di fuoco, e anche i mutandoni della nonna lasciateli volentieri a Bridget Jones. Regalando l’intimo femminile giusto, anche la fidanzata più difficile capitolerà tra le vostre braccia definitivamente.