Cosa facevano gli attori prima di diventare famosi?

Cosa facevano gli attori prima di diventare famosi?
da in Gossip, News
Ultimo aggiornamento: Lunedì 06/07/2015 16:29

    Buscemi

    Che lavoro facevano questi attori, prima di diventare famosi? Ve lo sveliamo noi, dopo aver letto o ascoltato i loro racconti. Per arrivare al successo, anche gli artisti di Hollywood hanno dovuto faticare, e in molti si sono arrangiati facendo la gavetta in lavori che nulla hanno a che vedere col la recitazione e la drammaturgia. Setacciamo il passato delle celebrities per scoprire cosa facevano gli attori prima di diventare famosi. Resterete sorpresi!

    STEVE BUSCEMI

    Steve Buscemi. Prima del film The Incredible Burt Wonderstone

    Steve Buscemi è stato un vigile del fuoco a New York dal 1980 al 1984. Il giorno dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 Buscemi si è recato nella sua ex-caserma per prestare servizio come volontario, lavorando a turni di 12 ore per una settimana a Ground Zero, cercando i sopravvissuti tra le macerie. Per tutto il tempo evitò le telecamere, scegliendo di lavorare anonimamente come uno qualsiasi. Dieci anni più tardi, è tornato per aiutare nella pulizia dopo l’uragano Sandy.

    JAMES LIPTON

    James Lipton

    L’attore statunitense James Lipton, conduttore del noto show televisivo Inside the Actors Studio, Preside Emerito dell’Actors Studio Drama School, anche produttore e autore televisivo, in una intervista alla NBC ha raccontato che negli anni in cui era a Parigi, subito dopo la guerra, per campare ha fatto il magnaccia. Le regole sulla prostituzione all’epoca erano diverse, diciamo che il ‘mac’ francese era una sorta di ‘agente‘ delle prostitute, quindi le proteggeva, piuttosto che sfruttarle.

    SEAN CONNERY

    Sean Connery

    Sean Connery, parecchio tempo prima di diventare un’icona di Hollywood, a 16 anni si arruolò nella Royal Navy, ma la carriera navale fu interrotta da problemi di salute. Così, nel frattempo, fece lavori saltuari in qualità di muratore, lattaio e lucidatore di bare.

    BRAD PITT

    Brad Pitt

    Brad Pitt abbandonò la scuola di giornalismo del Missouri per sfondare ad Hollywood, ma i primi tempi, per sbarcare il lunario, ha fatto molti lavoretti. In uno faceva l’uomo-pollo, mettendosi davanti al ristorante messicano El Pollo Loco, per attirare clienti sul Sunset Boulevard.

    BRAD PITT bis

    Brad Pitt

    Per guadagnarsi da vivere, per un periodo Brad Pitt ha pure fatto l’accompagnatore di spogliarelliste per feste di addio al celibato. Lui ha detto che era un modo deprimente per guadagnarsi da vivere, ma ha ricordato che, in fondo, tutto è partito da lì, perchè proprio una delle ragazze lo indirizzò verso un corso di recitazione.

    JON HAMM

    Jon Hamm

    Jon Hamm, l’attore di Mad Men è stato, ad un certo punto della sua vita, e per un certo periodo, arredatore dei set di film a luci rosse softcore. Nonostante guadagnasse oltre duecento dollari al giorno, Hamm ha definito questo lavoro ‘deprimente‘, ma è stata pur sempre un’esperienza.

    CHRISTOPHER WALKEN

    Christopher Walken

    Christopher Walken ha lavorato come domatore di leoni e performer in un circo. L’attore ha iniziato i suoi spettacoli di fronte al pubblico all’età di 15 anni, quando è stato ingaggiato come artista del circo e domatore di leoni. Noto per i ruoli eccentrici e da duro, Walken è stato anche un ballerino.

    TIM ALLEN

    Tim Allen

    L’Attore e comico Tim Allen, quando era all’università, venne beccato in aeroporto nel Michigan con oltre sei etti di cocaina: era uno spacciatore. Rischiò l’ergastolo ma fece solo pochi anni di prigione perchè testimoniò contro il suo complice.

    PATRICK DEMPSEY

    Patrick Dempsey

    Patrick Dempsey è stato un giocoliere molto abile e competitivo. L’attore che interpreta il Dr. Derek Shepherd in Grey Anatomy ha avuto una carriera come giocoliere professionista, con tanto di partecipazione a concorsi.

    WHOOPI GOLDBERG

    Whoopi Goldberg

    L’attrice premio Oscar Whoopi Goldberg ha fatto il muratore, l’operatrice di sesso telefonico, e anche l’estetista dei morti, come assitente a un impresario di pompe funebri. Il quale, per tranquillizzarla, il primo giorno di lavoro le disse: ‘Pensa ai corpi dei morti come bambole a cui tu sistemerai trucco e capelli‘.

    KIM KARDASHIAN

    Kim Kardashian e Paris Hilton

    La stella dei reality Kim Kardashian è stata l’assistente dell’ereditiera Paris Hilton. La stilista di celebrità e assistente personale dei vip ha avuto tra i suoi clienti la cantante Brandy Norwood, Lindsay Lohan, Nicole Richie, e la top model Cindy Crawford.

    1110