Le migliori azioni da comprare del momento

Avete deciso di investire in Borsa e cercare di capire quali sono le migliori azioni da comprare del momento. Sono quelle che, da inizio anno, non hanno fatto altro che guadagnare oppure che, pur con qualche oscillazione, si sono riprese. Domina la tecnologia

da , il

    Le migliori azioni da comprare del momento

    Se volete investire in Borsa, sarà utile sapere quali sono le migliori azioni da comprare in questo momento. I titoli che stanno andando forte per i motivi più svariati, che andremo a esaminare, e che non minacciano a breve termine di crollare (altrimenti l’investimento sarebbe ovviamente un flop). Acquistare azioni è un buon modo per guadagnare soldi, a patto però di essere capaci di approfittare di quello che offre il mercato azionario. Ma si può decidere anche di tenere il capitale bloccato per un po’ di tempo, consapevoli che più mesi passano e più c’è il rischio che una certa azienda perda colpi e i suoi titoli perdano attrattiva.

    Snapchat

    Snapchat Inc è la società che controlla Snapchat ed è sbarcata in Borsa pochi mesi fa, a marzo, con un prezzo di lancio di 17 dollari. Pochi giorni dopo l’IPO, è cresciuta molto, toccando anche il massimo di 29,44 dollari, prima di crollare a 11,28 perché gli investitori erano rimasti delusi dai risultati trimestrali inferiori al previsto. Niente paura, però, perché il titolo è rimbalzato da quelli che erano i minimi storici quando è arrivata la notizia di una collaborazione tra Apple e Snapchat per la realtà aumentata offerta dal nuovo iPhone X. Dunque, ci sono tutte le possibilità di investire e guadagnare grazie a questo titolo.

    HSBC

    L’economia del Regno Unito è in netta ripresa, HSBC ne beneficia ampiamente. Il titolo, quotato alla London Stock Exchange, ha guadagnato oltre il 10% negli ultimi tempi e, nelle ultime 52 settimane, siamo addirittura al 30%. Insomma, vale la pena metterci un po’ di soldi, anche perché nel Vecchio Continente i titoli bancari hanno beneficiato della prospettiva di un rialzo dei tassi di interesse. L’unica preoccupazione, in questo caso, potrebbe portarla Brexit, che resta una situazione incerta.

    Apple

    Eccoci ad Apple Inc, di cui si parla sempre un sacco, ma che con l’iPhone X ha naturalmente posto su di sé tutti i riflettori. Le tante innovazioni presenti, anche sull’iPhone 8, hanno attirato pure l’interesse degli investitori. Negli Stati Uniti, i melafonini superano i 1000 dollari di prezzo in questo 2017, in Europa siamo a 1.150 euro. Pare che questo costo non abbia spaventato nessuno. Apple va a gonfie vele, insomma. A settembre, un paio di mesi fa, guadagnava oltre il 35%. Con i nuovi iPhone i nuovi utili, la situazione dovrebbe migliorare ulteriormente. Ecco perché investire su questi titoli.

    Alphabet

    Alphabet, per chi non lo sapesse, è la società madre di Google. Dall’inizio dell’anno ha guadagnato circa il 20 per cento. Del resto, va di pari passo con il successo di Big G. Nonostante la forte multa imposta dall’Unione Europea, i ricavi sul fronte pubblicitario vanno molto bene, gli introiti non legati alle inserzioni sono in crescita. La società continua a guadagnare fette di mercato nel cloud, guidato da Amazon. C’è da dire che a bloccare chi vuole investire su questi titoli potrebbe essere la necessità di diversi Stati di tassare Google e gli altri colossi del web, che attualmente riescono a pagare una quantità esigua al fisco. Peserà sui guadagni?

    Facebook

    Tra le migliori azioni da comprare al momento c’è anche Facebook, e non potrebbe essere altrimenti per la creatura di Mark Zuckerberg. Facebook Inc è la società di social media con oltre due miliardi di utenti attivi al mese e può fare affidamento su ricavi molto ampi che arrivano dalle inserzioni, non solo sulla piattaforma Facebook, ma anche su Instagram. E’ nato pure ‘Marketplace’ per inserzioni di vendita di beni e servizi tra privati, che potrebbe diventare l’ennesima fonte di guadagno per il colosso social. Investite pure senza paura, da inizio anno l’utile è intorno al 50%.

    Amazon

    Amazon.com Inc è irrefrenabile, rafforza ogni mese che passa la sua presenza sul mercato. In quello di riferimento – l’e-commerce – è leader incontrastata. Recentemente, negli Stati Uniti, c’è stata l’acquisizione di Whole Foods, catena di supermercati americana. Il titolo Amazon ha guadagnato oltre il 30% dall’inizio del 2017. Le maggiori spese per strappare quote di mercato ad altri concorrenti potrebbe far paura agli investitori, rimasti delusi dalla trimestrale? Probabilmente un po’ sì, ma questo resta un titolo affidabilissimo, in costante ascesa.

    Tesla Inc.

    Elon Musk è un genio e già questo da solo basta per invogliare a investire sulla sua creatura, la Tesla Inc. E’ leader nel settore delle auto elettriche, che sempre di più rappresenteranno il nostro futuro, ma che in alcune zone del mondo sono già realtà. A breve, la produzione potrebbe pure aumentare perché la Cina ha manifestato l’intenzione di mettere una data limite alla commercializzazione di auto diesel e a benzina. Da inizio anno, e fino a fine settembre, il titolo non era goloso, di più, dall’alto di un guadagno di oltre il 70%.