Speciale Natale

Dolore al polso: possibili cause e rimedi [VIDEO]

Dolore al polso: possibili cause e rimedi [VIDEO]
da in Disturbi, Workout
Ultimo aggiornamento:
    Dolore al polso: possibili cause e rimedi [VIDEO]

    Il dolore al polso può essere un problema comune, attribuibile a cause di diverso genere. Artrite, sindrome del tunnel carpale, traumi, malattie specifiche: sono molti i disturbi che possono stare alla base di una sensazione dolorosa che può interessare sia il polso destro che quello sinistro. A volte si tratta semplicemente di una tendinite, ma altre volte il problema è più serio e deve essere soggetto ad un’attenta valutazione medica. E’ importante che venga fatta una diagnosi precoce ed essenziale, per evitare complicazioni. Ecco perché un dolore al polso, che a volte si può anche irradiare, coinvolgendo la mano e le dita, compreso il pollice, implica sempre un consulto medico, per trovare la causa giusta e per stabilire quali sono i possibili rimedi da attuare.

    Le cause

    Le cause del dolore al polso possono essere varie. A volte si tratta di un’infiammazione dei tendini, più comunemente nota con il termine tendinite. A causare questo problema sono spesso le attività che vengono ripetute continuamente nel tempo, come, per esempio, il lavorare per molte ore con il mouse. Il problema può essere causato anche da dei traumi, che possono capitare a chiunque, anche se ci sono dei fattori di rischio più accentuati, specialmente per chi pratica alcune attività sportive, come il baseball, il calcio, il basket o il tennis. In questi casi è più facile essere sottoposti a degli impatti improvvisi. Può capitare di cadere in avanti sulle mani, incorrendo in stiramenti, distorsioni e perfino in fratture.

    Si può trattare anche di artrite o di artrosi. Di solito quest’ultimo disturbo è raro che si verifichi al polso e colpisce più frequentemente persone che hanno subito delle fratture. L’artrite è determinata, invece, dal logoramento della cartilagine che ricopre le ossa. A volte il tutto può rientrare in un fenomeno di artrite reumatoide, quando è il sistema immunitario che attacca i tessuti dell’organismo.

    Il rischio di sviluppare il dolore al polso è più alto in chi soffre di diabete e lupus eritematoso. Inoltre ci sono determinate malattie, che interessano proprio questa parte del corpo: la sindrome del tunnel carpale, la malattia di Kienbock (collasso di una delle ossa del polso), le cisti gangliari (cisti dei tessuti molli).

    I rimedi

    I rimedi per il dolore al polso possono variare di molto a seconda del tipo di disturbo riscontrato, della sua gravità, in base all’età del paziente o dello stato di salute generale. Si va dal caso di un osso rotto, in cui c’è bisogno di allineare i vari pezzi attraverso un intervento chirurgico all’indossare un tutore, per proteggere un tendine o un legamento, nel caso della slogatura. La terapia chirurgica è fondamentale anche per riparare rotture di tendini o di legamenti e per guarire dalla sindrome del tunnel carpale.

    Si possono usare anche dei farmaci per alleviare il dolore. Si tratta degli antidolorifici, come l’ibuprofene. Gli analgesici vanno usati soltanto nei casi molto gravi. I corticosteroidi possono essere usati, anche attraverso delle iniezioni nell’area colpita, nel caso delle infiammazioni.

    584

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DisturbiWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI