Cappotti uomo: come scegliere quello giusto

Cappotti uomo: come scegliere quello giusto
da in Cappotti Uomo, Come vestirsi, Consigli Moda Uomo, Moda Uomo
Ultimo aggiornamento:

    In origine la parola cappotto indicava un indumento militare e solo alla fine del 1800 si chiamò cappotto l’indumento, fornito di maniche e aderente alla persona, che era stato introdotto, sia per uomo che per donna, con la funzione che ha ancora oggi. Ecco una guida a come scegliere il cappotto ideale.

    Il suo nome deriva da ”cappa”, e che è assai noto anche con il termine francese di ”paletot”. Come per qualsiasi capo d’abbigliamento, la prima cosa a cui fare riferimento nell’acquisto è il taglio che meglio si adatta al proprio stile ed alla propria personalità.

    La lunghezza deve coprire comodamente le ginocchia, le maniche devono essere più lunghe di quelle della giacca, e molto importante deve aderire bene al collo, dietro alla nuca, senza fare pieghe o sollevarsi. Il modello classico da città deve arrivare fino a sotto le ginocchia, ma senza scendere troppo in basso: il bordo inferiore non deve superare il ginocchio di più di una ventina di centimetri.

    Per quanto riguarda lo spacco sul retro, non dovrebbe essere molto lungo e deve iniziare al di sotto del bordo della giacca.

    Considerate poi con cosa lo abbinereste sotto: è inutile provarlo nel negozio con solo una leggera camicia se poi durante l’anno lo portereste con maglietta della salute, camicia e maglione! Provatelo dunque con vestiti che poi userete realmente sotto il vostro cappotto: nel camerino provate poi ad alzare le braccia. Dovete riuscirci senza problemi.

    Il tessuto, la fattura e i dettagli determinano il prezzo di un cappotto: materiali pregiati e taglio impeccabile di alta sartoria costituiscono dunque gli elementi fondamentali per un capo di classe.

    Il cappotto può avere linee e colori più classiche o più casual:

    -Classico: è il capo che si adatta a tutti, un evergreen che non può mancare nel guardaroba maschile, e che può essere indossato sul maglione come sulla giacca. I cappotti classici sono generalmente lunghi ed eleganti, monopetti o doppio petto. I colori sono caldi e sobri ed i materiali pregiati : lana, cachemir, alpaca e mohair,

    -Casual: sono cappotti più corti da abbinare ad un look informale, confezionati in tweed inglese o panno.

    Ecco tutte le tipologie:

    -Crombie: cappotto classico in tessuto pesante e colori scuri, adatto ad un uso cittadino.

    -Chesterfield: è un cappotto classico monopetto o doppiopetto con abbottonatura nascosta, nei colori classici e in tessuti di lana.

    -Covert: realizzato in twill più leggero dalla linea avvitata ed impunture a vista, è un capo che può essere indossato anche nelle mezze stagioni.

    -Montgomery: è un cappotto di media lunghezza realizzato in panno, dotato di cappuccio, tasche applicate e abbottonatura con alamari, adatto ad un look casual.

    -Loden: di origine tirolese, realizzato con la classica lana omonima, è un capo caldo e resistente adatto ad un look casual ma anche elegante.

    -Caban: è un capo casual doppiopetto con grandi bottoni e ampie tasche.

    -Polo: e’ un cappotto stile americano sportivo con tasche applicate, cintura o martingala, realizzato in cammello o lana.

    -Raglan: molto lungo e ampio e costruito prevalentamente con lana pesante. La sua caratteristica più riconoscibile è l’attaccatura delle maniche che è obliqua.

    -Ulster: rispetto al Raglan presenta un giromanica verticale, un colletto molto ampio e una martingala.

    -Trench coat: è un impermeabile che proviene dall’ambiente militare dotato di due spalline, di una cintura e di fibbie.

    -Spolverino: è il classico soprabito da città realizzato con stoffe come il cotone o la lana leggera.

    Quale quello che vi piace di più? Adesso le basi da sapere per un acquisto vincente le avete: quindi, buon futuro acquisto!

    625

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cappotti UomoCome vestirsiConsigli Moda UomoModa Uomo Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 15:34
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI