Ultimi video dedicati all’uomo: sport, tech, moda e lifestyle

I giovani di oggi non andranno mai in pensione

    Le statistiche parlano chiaro, i governi non sanno più come gestire l’aumento del numero degli anziani, la percentuale di pensionati raggiunge vette mai viste prima mentre la popolazione attiva si riduce. Ci sono quindi meno lavoratori per sostenere una società che invecchia. La soluzione adottata più spesso è quella di chiedere agli anziani di lavorare più a lungo. Con l’aspettativa di vita più lunga negli ultimi anni, il clima di crisi globale e l’aumento costante delle tasse, diventa sempre più probabile che i giovani della generazione Z si troveranno a dover lavorare fino agli 80 anni circa per poter mettere da parte quanto basta per vivere una vita tranquilla. Ma sarebbe più vita a quel punto e a quell’età?

    Guarda altri video di: Soldi e carriera

    Martedì, 28 Giugno 2016