I 3 trucchi infallibili per risparmiare sui biglietti aerei che nessuno conosce

Qual è il giorno migliore per comprare un volo aereo? C’è un periodo in cui si risparmia di più? Ecco quando conviene acquistare

Passiamo ore ed ore sui motori di ricerca cercando i voli ad un prezzo vantaggioso. Lo facciamo magari a mesi di distanza dalla partenza, pensando che giocare parecchio d’anticipo sia una mossa furba. Poi per paura di perdere quello che in quel momento sembra la tariffa migliore acquistiamo. Ma siamo sicuri di star facendo la cosa giusta? La risposta è no. C’è infatti un periodo e un giorno migliore per acquistare i biglietti aerei. Un momento in cui il prezzo è più basso.

low cost biglietti aerei
Quando conviene partire per risparmiare? I trucchi infallibili

Sull’oscillazione dei prezzi dei biglietti aerei ci sono parecchi studi volti ad individuare il momento migliore, ovvero il momento in cui costano meno. E conoscere il ‘quando’ acquistare può farvi davvero risparmiare parecchio. Questo vale per tutte le compagnie aeree e per tutte le destinazioni. Ecco dunque quando dovete comprare.

Quando sono più bassi i prezzi dei voli

Trovare un biglietto aereo a poco prezzo nella giungla dei motori di ricerca non è un’impresa facile. Ci sono infatti numerose offerte, ma soprattutto c’è la ‘hyperdinamic pricing’ ovvero la tariffazione iperdinamica. Le compagnie e i siti cambiano le tariffe più volte al giorno. Inoltre c’è il fattore bagaglio che è sempre bene tenere a mente: quello che sembra vantaggioso potrebbe non rivelarsi tale. Ad esempio la tariffa di una low cost potrebbe attrarvi per il suo prezzo basso, ma alla fine sommando il costo della valigia e del posto, potrebbe spendere di più che con una comapgnia di bandiera.

Come sopravvivere dunque a questa giungla? Per quanto il manuale perfetto non ci sia, ci sono dei trucchi che potete mettere in atto. Uno di questi è sapere quanto prima prenotare il volo, in che giorno acquistare il biglietto e quando partire. Diversi studi, l’ultimo di Expedia, ha infatti evidenziato che prenotare in un giorno anziché in un altro ha un impatto anche del 30% sul prezzo del biglietto.

Quanto tempo prima bisogna prenotare il volo

Solitamente quando si tratta di viaggi c’è la credenza che fare tutto in anticipo consente di risparmiare. Questo non è vero. O meglio dipende dalla destinazione. Se volate in Itali un eccesso di anticipo potrebbe costare molto di più che un volo last second. Anzi, l’ultimo minuto a volte potrebbe rivelarsi molto conveniente, ma ovviamente è un rischio molto alto. Ma se dovete andare fuori Italia allora pensateci con anticipo.

Per risparmiare sui voli nazionali bisogna prenotare il volo circa un mese prima della partenza. L’intervallo ideale è fra i 28 e i 35 giorni. Facendo così vi assicurerete un costo del biglietto del 10% inferiore a quello a due settimane dalla partenza.
Se invece dovete prenotare un volo internazionale l’intervallo migliore è 5 mesi prima della partenza. Se il volo è intercontinentale è ancora meglio 6 mesi prima. Ovviamente un’offerta last minute potrebbe sparigliare queste previsioni, ma generalmente il risparmio sui voli internazionali è del 10% se il biglietto è acquistato mesi prima.

In che mese prenotare per risparmiare

Come per l’intervallo temporale, non esiste un mese più economico degli altri, dipende tutto dalla destinazione. Tenendo a mente quanto prima dovete acquistare il biglietto sappiate che a febbraio i voli nazionali costano meno, così come quelli per gli Stati Uniti e il Canada. Mentre per volare a meno in Europa scegliete novembre. Se volete andare in Asia o in America centrale date preferenza a maggio che risulta essere il più economico.

risparmiare biglietti aerei
Prenotare con anticipo il volo internazionale

Quando prenotare: il giorno più economico della settimana

Se vi siete organizzati per tempo non vi resta ora che prenotare. Ma qual è il giorno della settimana in cui le tariffe sono più basse? Chiunque ha prenotato un volo aereo avrà notato l’enorme varietà di prezzo. Un’oscillazione anche nell’arco della stessa giornata. Stare continuamente a controllare l’andamento è impossibile. Quindi cosa fare?

Dovete mettervi al pc a prenotare il vostro volo di domenica. E’ infatti questo il giorno in cui le tariffe sono più basse: fr ail 5 e il 15% in meno rispetto agli altri giorni della settimana. Inoltre quando fate le vostre ricerche online fatele in modalità incognito o da diversi device con account diversi. In questa maniera sarà più facile trovare una tariffa a prezzo inferiore.

Quando partire per risparmiare: il giorno più low cost

Al di là della fluttuazione dei prezzi che non sembra legata a nulla, c’è da dire che i voli meno comodi per giorno e orari sono quelli che costano meno. Ma qual è il giorno in assoluto più economico? Dalle indagini effettuate risulta che il giorno migliore dal punto di vista economico è il mercoledì.

In mezzo alla settimana i voli costano meno che rispetto al venerdì che è invece il giorno più costoso di tutti. Domenica e lunedì sono altrettanto dispendiosi. Dunque se organizzerete il vostro viaggio viaggiando di mercoledì vi assicurerete un prezzo più basso. Ovviamente questo discorso salta quando si parla di periodi di punta come le vacanze di Natale o agosto.
C’è poi da considerare l’andata e il ritorno. Ad esempio a fine agosto i voli costano parecchio di ritorno dalle località turistiche, mentre i prezzi per l’andata sono molto bassi.

Dunque per risparmiare sui voli aerei dovete andare contro quello che fanno tutti. Viaggiare fuori dal weekend, in orari scomodi, prenotando con un certo anticipo e trascorrendo il giorno di relax, ovvero la domenica, cercando voli. Così facendo troverete voli aerei a prezzi decisamente inferiori. Qualche sacrificio per risparmiare che vale la pena.