Dove vivere benissimo con 500 euro al mese e non avere più spese

I Paesi dove trasferirsi per vivere bene e con pochi euro al mese. Dove andare in Italia e in Europa

Bollette, benzina e prezzi sempre più elevati. Peccato che gli stipendi invece rimangano sempre quelli. Vivere in Italia è sempre più difficile e arrivare a fine mese per la stragrande maggioranza delle persone è una corsa ad ostacoli. Eppure si potrebbe vivere bene e in alcuni casi davvero benissimo con poche centinaia di euro al mese.

dove andare per vivere con pochi euro
Dove trasferirsi per vivere bene con 500 euro al mese

In molti altri Paesi infatti il costo della vita è decisamente più basso del nostro. Se avete la fortuna di avere un lavoro che potete svolgere da remoto, siete pensionati o volete tentare l’avventura di una vita investendo un po’ di risparmi questi sono i Paesi dove si vive bene con appena 500 euro al mese.

Dove andare a vivere con 500 euro al mese

Una cena fuori pochi euro, un affitto di una casa qualche centinaio di euro, la benzina poco più di un euro al litro. E a fare da contorno a tutto ciò un Paese bellissimo. Un sogno? No, quello che può succedere se decidete di trasferirvi in uno dei Paesi in cui si vive bene con 500 euro al mese. La maggior parte dei Paesi infatti con un costo della vita basso, ma una qualità buona sono per lo più Paesi del Sud est asiatico o del Centro America. Degli autentici Paradisi in cui rilassarvi al sole, godere del mare e delle passeggiate sulla spiaggia.

Ma se volete un po’ di più di tutto questo, volete un po’ di vita allora potete pensare anche a qualche isola felice in Europa.  I Paesi dell’Est Europa come la Lettonia o la Repubblica Ceca hanno un costo della vita basso e offrono città ricche di cose da fare e vedere. Un’ottima soluzione sono anche il Portogallo o la Grecia. Non sono economici come il Costa Rica, ma sono molto abbordabili e gli standard di vita molto più elevati.

  • Thailandia
  • Vietnam
  • Costa Rica
  • Repubblica Ceca
  • Portogallo

Bella, economica ed è facile espatriare. La Thailandia offre davvero tutto per essere la meta prediletta per chi cerca un cambio vita ed un luogo in cui vivere da nababbo con appena 500 euro al mese. Da vedere ci sono tantissime cose sia se si sceglie di star enalla caotica Bangkok (ma ve lo sconsigliamo) che in una casa sul mare (che consigliamo). I costi? Gli affitti difficilmente superano i 300 euro per una casa dotata di ogni comfort e una cena in un ristorante è di circa 10 euro.

Altra meta nel Sud Est asiatico bellissima ed economica è il Vietnam. Anche qui i prezzi delle case sono molto bassi, unica avvertenza stipulate un’assicurazione sanitaria privata. Gli ospedali da queste parti non sono il top.

Si dice che sia il Paese più felice del mondo nonostante non sia un paese ricco. Certo è che la vita in Costa Rica è soddisfacente, c’è uno spirito allegro contagioso. E con 500 euro al mese potrete tranquillamente pagarci l’affitto e andare a cena fuori con appena 5 euro.

In Europa i prezzi sono generalmente più alti, ma il costo della vita in molti Paesi è più basso del nostro. Ad esempio in Repubblica Ceca. La splendida Praga offre affitti più che dignitosi a 300 euro al mese per una stanza e in alcune trattorie meno turistiche si spendono anche soli 10 euro per una cena. Fuori da Praga i prezzi crollano e con 300 euro al mese potreste affittare un’intera casa.

Prezzi bassi anche in Portogallo che non a caso è una delle mete predilette dai pensionati italiani. Si vive bene, il clima è ottimo tutto l’anno e il costo della vita è basso. Una casa in affitto a Lisbona costa dai 400 euro in su. Fare la spesa o andare a cena fuori costa molto meno che in Italia.

Se avete dunque la possibilità di spostarvi fatelo. Con 500 euro al mese (o poco più) potrete vivere benissimo in diversi Paesi del mondo e perfino in Europa.