E’ questa la città più bella del mondo: è in Europa ma non la conosce nessuno

La classifica della città più bella del mondo secondo la scienza. Perché devi andare a visitarla e che cosa ha di speciale

Sì, certo Londra, Parigi, Barcellona. Per non parlare di Roma, Firenze o Venezia. E poi ancora Praga, Budapest, Madrid. Tutte città bellissime. Ma nessuna di questa è la città più bella del mondo. Vi sembra incredibile? Eppure è proprio così. A decretare quale sia la città più bella dell’intero pianeta non è stato un viziato giudice o una poco affidabile giuria popolare, ma sono stati una serie di calcoli matematici, è stata la scienza. E a onor del vero anche il giudizio di tutti i turisti che ci sono stati.

Città più bella del mondo
La classifica delle città più belle del mondo secondo il rapporto aureo

Peccato però che questa, che è la città più bella del mondo è pressoché sconosciuta. A renderla ignota ai più non sono tanto le dimensioni, seppur ridotte, è che viene continuamente sovrastata da altre ben più famose. Eppure merita – e i calcoli matematici confermano quello che chi l’ha visitata già sa – un viaggio. Sarete infatti conquistati dalla sua architettura, dai suoi colori, vi sembrerà di essere finiti dentro una fiaba. Invece è tutto vero e siete nella cittù più bella del mondo.

La città più bella del mondo non la conoscete

La meraviglia del mondo, la città più bella di tutte le altre, si trova in Europa. D’altronde il vecchio Continente nasconde innumerevoli tesori, città e cittadine di estrema bellezza spesso poco visitate. Ma qual è la città più bella del mondo e cosa ha di così speciale?

La città più bella del mondo è – rullo di tamburi – Chester. Vi starete chiedendo: Chi? Ebbene sì, la più bella è la sconosciuta Chester. Altro che Londra o Venezia. Ma dove diavolo si trova Chester? E’ una città di circa 120 mila abitanti nel nord dell’Inghilterra, quasi al confine con il Galles, nella contea di Cheshire.

Questa città affacciata sul fiume Dee fu fondata dai romani – ed ecco l’italico zampino – di cui sono presenti tuttora testimonianze urbanistiche ed archeologiche, tra cui lo splendido anfiteatro. Chester divenne nei secoli successivi un importante centro commerciale, anche piuttosto ambito che resistette stoicamente alle invasioni normanne. Ancora oggi sono visibili le possenti mura in arenaria rossa risalenti ai tempi dei romani e alle successive fortificazioni del XII secolo, le meglio conservate di tutto il Regno Unito.

Classifica città
Chester con le tipiche case a graticcio: rapporto aureo perfetto

A rendere spettacolare Chester sono poi le caratteristiche case a due piani a graticcio e porticate, cosiddette rows, presenti lungo le strade principali de centro città. In questi edifici risalenti all’epoca dei Tudor si trovano molti negozi, pub e ristoranti e sono il centro nevralgico della città. E sono il motivo per cui Chester è la più bella del mondo. Perché? Per via del rapporto aureo.

Girare per Chester vuol dire immergersi in un luogo senza tempo e dove indubbiamente l’occhio è rapito da una bellezza perfetta. Andate a vedere una delle porte della città l’Eastgate, antica porta romana abbellita nel 1800 da un elegante orologio. Dopo lo shopping alle Rows e una fermata a un pub obbligatoria una visita alla maestosa cattedrale. Costruita nell’anno 1000 poi risistemata nel corso dei secoli presenta spettacolari vetrate gotiche. Salite poi in cima alla torre per ammirare il paesaggio della città e fate un giro nei splendidi giardini della cattedrale.

La classifica delle città più belle del mondo

Se la bellezza si potesse misurare si farebbe attraverso il rapporto aureo. Questo non è altro che una questione di armonia delle forme – numericamente corrispondente al rapporto 1:1,618 – che fa percepire una cosa come bella. Ciò vale per tutto, edifici compresi.

Un gruppo di ricercatori ha analizzato migliaia di edifici di numerose città del mondo. Ha preso misure e fatto calcoli per vedere quali e quanti edifici corrispondessero al rapporto aureo. Da questa analisi è emersa la classifica delle città più belle del mondo secondo la scienza.

Al primo posto Chester, con ben 83,7 % dei suoi edifici in linea con il rapporto aureo. Al secondo posto Venezia, con l’83.3%,, al terzo posto Londra con l’82.9 %. Fuori dal podio troviamo Belfast, la capitale dell’Irlanda del Nord con l’82.9%, poi Roma con l’82%. Il resto della top 10 vede al sesto posto Barcellona, poi Liverpool, Durham, Bristol e infine al decimo posto Oxford. Una netta prevalenza di città inglesi dunque dove evidentemente gli architetti hanno scelto bene le proporzioni. E la Regina Elisabetta sarebbe stata fiera di questa vittoria inglese.

Città perfetta
Uno degli angoli più suggestivi di Chester

Siete forse in disaccordo con la scienza? Ciò che è bello lo è per forma e armonia in maniera oggettiva, ma quello che piace lo è decisamente di più. E ciò vale anche per Chester la città più bella del mondo.