Super Bowl 2018: 5 cose da sapere sulla finale di football americano

Attesa e curiosità per il Super Bowl 2018, l'evento più amato e seguito di sempre, che chiude la stagione sportiva del football americano. Fra artisti internazionali che promettono come sempre show fastosi ed incredibili e biglietti dal prezzo stratosferico, il Super Bowl 2018 si conferma come un evento non solo sportivo, ma unico nel suo genere ed assolutamente da non perdere.

da , il

    Super Bowl LII 2018

    Tutto pronto per il Super Bowl 2018: l’evento sportivo più atteso negli Stati Uniti, giunto alla sua cinquantaduesima edizione, che si avvicina a grandi passi verso il calcio di inizio, fissato per domenica 4 febbraio. La finalissima di questa stagione vedrà da una parte i favoriti New England Patriots, al loro decimo Super Bowl, e dall’altra i Philadelphia Eagles, per la terza volta nella loro storia all’atto finale della stagione NFL dopo le sconfitte del 1980 e del 2004. Un evento che va oltre la semplice competizione agonistica, e che terrà incollati al televisore milioni di persone negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Grande attesa per scoprire se i New England Patriots manteranno lo scettro conquistato lo scorso anno oppure dovranno cederlo alla squadra avversaria, ma anche per l’Halftime Show, lo spettacolo di metà partita che è parte integrante di tutto l’evento, e che nel corso delle edizioni ha visto esibirsi star del calibro di Beyoncè, dei Coldplay, di Madonna, di Bruce Springsteen e di tanti altri grandi della musica mondiale. Andiamo quindi a scoprire le 5 cose da sapere sul Super Bowl 2018.

    Quando si gioca il Super Bowl 2018

    quando-si-gioca-il-super-bowl-2018

    Il Super Bowl 2018 si terrà domenica 4 febbraio a Minneapolis, in Minnesota: fischio di inizio alle 17:30 ora locale, mezzanotte passata da poco in Italia. Teatro della battaglia sarà l’U.S. Bank Stadium. La città aveva già ospitato il Super Bowl nel 1999 e nel 2013, ma nel vecchio stadio Hubert H. Humphrey Metrodome, poi demolito per fare spazio al nuovo.

    Chi gioca il Super Bowl 2018

    Chi-gioca-il-Super-Bowl-2018

    Da una parte i New England Patriots, favoriti e vincitori della passata edizione del Super Bowl, dall’altra i Philadelphia Eagles. Mentre la squadra favorita può già vantare la vittoria a cinque diversi Super Bowl, per i Philadelphia Eagles si tratterebbe, nel caso, della prima vittoria in assoluto nella storia del club.

    Dove vedere il Super Bowl 2018 in tv in Italia

    Dove vedere il Super Bowl 2018 in tv in Italia

    Il Super Bowl 2018 sarà visibile anche in Italia, in diretta e in chiaro, su Italia Uno a partire dalle ore 00:30 di lunedì 5 febbraio (per via del fuso orario). La telecronaca sarà affidata a Guido Bagatta, Gabriele Cattaneo e Federico Mastria. Chi ha un abbonamento Sky potrà vedere l’evento su Fox Sports 2 a partire da mezzanotte, sia con commento in lingua originale, che in italiano. Non mancherà, come sempre, l’appuntamento con il pre-partita a cura di Fox Sport dalle ore 23 del 4 febbraio. In studio ci saranno Marco Russo, Giuseppe Cruciani e Nicola Roggero.

    Quanto costano i biglietti del Super Bowl 2018

    quanto costano i biglietti super bowl 2018

    La febbre dei biglietti del Super Bowl 2018 ha colpito tantissimi appassionati di tutto il mondo, disposti a tutto pur di ottenere il tanto desiderato ticket. Il biglietto meno costoso per il Super Bowl 2018 è stato di 2.350 $, mentre chi cerca una posizione più discreta metta in conto di spendere circa 5.500 $. Se si desidera un posto speciale, come quello acquistato da un misteriore tifoso, che siederà nella tribuna Delta 360 Club a bordo campodurante il match, si devono sborsare 22.000 $. Ma il biglietto del Super Bowl 2018 più caro in assoluto è quello della suite da 20 posti, che permette non solo di guardare la partita da una posizione privilegiata, ma anche di avere cibo e alcol in quantità. Il prezzo? Ben 325.000 $!

    Chi canterà al Super Bowl 2018

    Super Bowl 2018 chi canta

    Si sa, lo spettacolo di metà partita del Super Bowl è un evento imperdibile, uno dei momenti più seguiti dell’anno: gli sponsor sborsano fior di milioni anche solo per pochi secondi di pubblicità, gli artisti di fama mondiale stupiscono in ogni edizione. L’anno scorso fu la volta di Lady Gaga, ma quest’anno vedremo nell’Halftime Show Justin Timberlake. A cantare l’inno, invece, Pink. Ne vedremo delle belle.