Padel: come si gioca? Regole e consigli

Guida completa per poter giocare al meglio a Padel, lo sport di tendenza quest'anno.

da , il

    padel regole e consigli

    In molti casi chi si avvicina al mondo del Padel per la prima volta finisce per gettare la spugna. Spesso si perde troppo in fretta la pazienza. Ti spieghiamo le regole di base per poter giocare e ti offriamo una serie di consigli che ti aiuteranno ad approcciare con la giusta motivazione questo sport. Il Padel tennis è un’attività capace di darti grandi soddisfazioni, quindi seguendo le giuste dritte si può migliorare velocemente e iniziare a divertirsi.

    Per iniziare a giocare

    Prima di spiegare come si gioca a Padel vediamo cosa serve prima di scendere in campo. La scelta dell’equipaggiamento è fondamentale per ogni Padelista che si rispetti.

    • Outfit: non va sottovalutato il vestiario con cui ci si presenta al campo, è importante che gli abiti siano confortevoli. Lo stile simile a quello del Tennis prevede una T-shirt e dei pantaloncini che permettano una facile mobilità in mezzo al campo.
    • Racchetta: la scelta della racchetta è fondamentale poiché diventerà la nostra migliore amica, quindi la scelta andrà fatta con estrema accuratezza. Ogni padelista che si rispetti sceglie la racchetta più adatta al proprio stile di gioco.
    • Scarpe: non è importante lo stile quanto la praticità della scarpa. Fondamentale è fare attenzione alla suola e cercare quella con un grip adatto a un pavimento come quello dei campi di Padel.

    In campo

    Per prima cosa non bisogna commettere lo sbaglio di confondere o paragonare il Padel con il Tennis, due sport che all’apparenza possono sembrare simili ma che hanno in realtà regole diverse.

    • Giocatori: il Padel è uno sport di coppia, si gioca sempre due contro due. Quindi è necessario trovare il partner di gioco con cui si è più compatibili.
    • Servizio: nel Padel la palla non viene lanciata sopra la testa per eseguire il servizio, ma si lascia cadere lateralmente. Il servizio può essere diretto a qualsiasi area del campo avversario, ma non può mai colpire la recinzione metallica laterale. Inoltre possono presentarsi due casi: se la palla rimbalza due volte e tocca la recinzione laterale è considerata nulla e si ripete il servizio; se la palla rimbalza una volta e tocca la recinzione laterale è considerato un errore e il giocatore non può ripetere il servizio.
    • Scelta del servizio: all’inizio di ogni partita si sorteggia che coppia sceglie il servizio o il campo. La coppia che vince il sorteggio potrà scegliere tra le due cose.
    • Punti: la partita è strutturata sullo schema classico del Tennis: game, set, match. Ogni game segue il punteggio di 15, 30, 40, vantaggi e/o pari.
    • Svolgimento della partita: il punto nel Padel viene considerato buono quando la palla tocca terra prima di colpire le pareti o la recinzione. Durante lo scambio la palla può colpire muri e recinzioni. Il giocatore può eseguire la volée, cioè colpire la palla con o senza un precedente rimbalzo, ma con il massimo di un rimbalzo per colpirla. Qualora la palla colpita dall’avversario rimbalzando sul campo esca fuori, il punto non è considerato necessariamente vinto dal giocatore che ha effettuato il colpo, ma si ha la possibilità di uscire dal campo per ribattere. Ugualmente se, dopo il rimbalzo, tocca una delle pareti o la recinzione e ritorna nel campo dell’avversario, abbiamo la possibilità di recuperare il punto direttamente nel campo avversario.
    • La rete: la rete non può essere toccata con nessuna parte del corpo né con la racchetta, altrimenti il punto sarà da considerarsi dell’avversario.