Trading online tra mito e realtà: cos’è e come funziona

Il trading online sta prendendo sempre più piede: ecco cosa e come funziona

da , il

    trading online

    Quando si parla di trading online gli utenti meno esperti tendono a dividersi in due categorie nell’esprimere un giudizio sulla sua attendibilità.

    Da un lato ci sono quelli che lo considerano un gioco d’azzardo o di fortuna, dove il potenziale guadagno è attribuito con assoluta casualità dalla Dea bendata. Dall’altro lato, invece, ci sono quelli che lo considerano uno strumento pensato unicamente per derubare gli utenti, truffe organizzate dove i guadagni sono solo fittizi, mere pubblicità per abbindolare i più creduloni e convincerli facilmente a depositare denaro che verrà inevitabilmente perso.

    A sfatare questi miti, per fortuna, c’è una terza categoria di utenti che si prende del tempo per approfondire meglio il discorso e rendersi conto che in realtà il trading online non è niente di tutto questo. Non si tratta di un gioco né di una truffa a priori ma perdere i propri soldi è molto probabile se non si affrontano gli investimenti con l’adeguata preparazione e, soprattutto, con i giusti strumenti.

    Il trading online è un’attività legale e regolamentata che consiste nel fare investimenti sui mercati attraverso la rete, negoziare beni finanziari con l’obiettivo di trarne un profitto, con il supporto di un broker, cioè un consulente virtuale che permette agli utenti di interagire sui mercati con una piattaforma digitale.Oltre alla mentalità e alla giusta preparazione teorica, infatti, avvalersi di un broker valido e adeguato alle proprie esigenze è fondamentale per mettere a frutto degli investimenti di successo e ottenere dei potenziali guadagni.

    Come scegliere i migliori broker: le principali caratteristiche

    Come qualsiasi altra attività che ruota attorno agli investimenti e ai soldi in generale, anche il trading è soggetto a truffe e tentativi di frode da parte di malintenzionati, fattore che non fa che contribuire alla creazione di ingiustificate opinioni negative.

    Nello specifico, le truffe vengono messe in piedi attraverso la creazione di piattaforme di trading in tutto e per tutto identiche a quelle valide, con la differenza che una volta depositato il denaro questo sparirà in pochi minuti.Per questo motivo è indispensabile imparare a difendersi dalle truffe operando delle scelte accurate e responsabili quando ci si trova di fronte alla varietà di broker a cui poter affidare il proprio patrimonio.

    Per supportare quanti si affacciano al mondo del trading per le prime volte e non hanno l’esperienza necessaria per individuare le piattaforme valide da quelle fraudolente, abbiamo selezionato le principali caratteristiche che fanno sì che alcuni broker possano essere ritenuti migliori di altri e, quindi, molto più affidabili e validi. In aggiunta, su questo sito è possibile consultare un elenco completo e costantemente aggiornato dei migliori broker sul mercato in base alle opinioni degli utenti che li hanno provati.

    Affidabilità – La prima caratteristica fondamentale di un broker valido è che deve disporre di autorizzazioni e licenze conferite dagli organi finanziari di controllo.Il trading, come abbiamo già detto, è un’attività regolamentata e solo i broker certificati possono operare regolarmente. Chi si imbatte in una piattaforma sprovvista di licenza, è bene che ne stia alla larga poiché si tratta sicuramente di truffa.

    Costi bassi o nulli – Chi si dedica al trading per aumentare il proprio patrimonio non vorrebbe mai che le sue vincite siano sfumate da alti costi di commissione e spese varie applicate su ogni operazione. Per questo motivo i broker validi non applicano commissioni e non tentano di guadagnare dal profitto degli utenti ma si sostengono grazie allo spread tra il prezzo di acquisto e di vendita di un asset.

    Materiale formativo e strumenti di supporto – I migliori broker in campo solitamente mettono a disposizione degli utenti tantissimi strumenti di supporto per permettergli di fare del trading di qualità.Un’attenzione particolare viene posta da alcune piattaforme verso i principianti, che hanno bisogno di formazione prima di lanciarsi nel trading, per comprendere i meccanismi della negoziazione, le strategie e i migliori investimenti da fare.

    Sono diversi i broker che nel loro sito dedicano ampio spazio a materiale formativo e corsi di trading gratuiti e fruibili in diversi formati.Per i più esperti invece, i broker migliori mettono a disposizione strumenti più sofisticati che li aiutano a mettere a segno mosse di successo.Tra questi, il più amato è servizio di segnali di trading, attraverso il quale i traders ricevono suggerimenti di investimento accuratissimi e in tempo reale.