Come investire online: piattaforme di trading, asset e strategie

da , il

    Come investire online: piattaforme di trading, asset e strategie

    In poco più di due anni la Consob ha richiesto l’oscuramento di oltre 500 siti web finanziari illegali, un’attività intensa di contrastato delle piattaforme per investire online abusive, svolta dalla Commissione grazie ai nuovi poteri introdotti dal Decreto Crescita (articolo 36, legge 58 del 28/06/2019). Da luglio 2019 l’Autorità italiana può ordinare ai provider internet di bloccare l’accesso dal nostro Paese ai portali non autorizzati, evitando che ignari utenti finiscano vittime di truffe di trading online e altre tipologie di raggiri.

    Per investire online in modo sicuro è importante rivolgersi solo ed esclusivamente ad aziende autorizzate, in possesso di una licenza europea e vigilate dalla Consob. Le piattaforme devono offrire informazioni chiare e trasparenti sui servizi proposti, rendendo consapevoli i clienti dei rischi di alcuni strumenti finanziari, affinché siano in grado di compiere scelte consapevoli. Inoltre non bisogna sottovalutare l’importanza dell’educazione finanziaria, preferendo le imprese che offrono una buona formazione online come supporto all’attività d’investimento.

    Le migliori piattaforme di trading online autorizzate

    Tra le piattaforme di trading online più interessanti in questo momento, si inserisce eToro. Il broker vanta più di 20 milioni di clienti a livello globale, possiede la licenza CySEC ed è monitorato dalla Consob. La fintech israeliana permette di investire su azioni e ETF senza commissioni, offre la funzione copy trading per copiare gli investimenti degli altri trader e un portale dedicato alla formazione in ambito finanziario.

    Una piattaforma di trading da valutare per il trading CFD è anche Capital.com, con una reputazione che posiziona il broker sul mercato europeo come un’ottima scelta per i principianti, ma in grado di fornire servizi di trading anche per gli investitori professionali.

    L’operatore mette a disposizione spread contenuti, più di 120 criptovalute su cui speculare con i contratti per differenza e tecnologie efficienti di trading desktop, web e mobile, sebbene a differenza di eToro non consente di comprare e vendere direttamente i crypto token.

    Per chi ricerca la massima accessibilità una piattaforma per il trading online da provare è XTB, poiché il broker non prevede nessun deposito minimo e offre una web console con un’interfaccia moderna e facile da utilizzare. Un punto di forza dell’intermediario sono le risorse formative gratuite sul trading, disponibili per gli utenti registrati sul portale senza limitazioni. XTB non propone il copy trading come eToro, ad ogni modo vanta un’esecuzione degli ordini particolarmente rapida, fornisce numerose funzionalità per gli investimenti online e un’ampia scelta di asset su cui operare.

    Strategie di trading: asset e tecniche per investire online in modo efficace

    Secondo l’approfondimento “il trading in criptovalute spiegato semplice” di questo quotidiano online, al giorno d’oggi le monete digitali come Bitcoin rappresentano asset interessanti per investire online. Ciò vale sia per il trading CFD, per la speculazione sui movimenti al rialzo o al ribasso dei prezzi, sia per la compravendita di crypto token tramite servizi di exchange di criptovalute. Il segreto è pianificare una strategia resiliente e diversificata, sfruttando le opportunità di breve termine con i contratti per differenza e le potenzialità di lungo periodo derivanti dal possesso di monete virtuali.

    Ovviamente è importante bilanciare la selezione degli asset, analizzando anche settori come il mercato azionario, le materie prime e il Forex, senza tralasciare strumenti finanziari come gli ETF. In queste circostanze è indispensabile avere delle buone competenze nell’analisi tecnica, per essere in grado di realizzare strategie operative efficaci e adatte al proprio profilo. La scelta della piattaforma di trading migliore aiuta a investire in modo sicuro, efficiente e conveniente, dopodiché bisogna dedicare tempo allo studio e alla formazione per massimizzare le prestazioni nel trading e gestire il rischio in modo ottimale.

    Ad ogni modo, per fare trading online in modo efficiente bisogna innanzitutto fare pratica con un conto demo, scegliendo sempre una piattaforma elettronica d’investimento che offre questa particolare funzionalità. In questo modo è possibile muovere i primi passi in maniera sicura, senza rischiare i propri soldi quando ancora non si possiedono le dovute competenze. Inoltre è essenziale scegliere gli asset giusti su cui investire, cercando di diversificare il più possibile per minimizzare i rischi.

    Individuare la piattaforma di trading giusta non è mai facile, infatti bisogna sia trovare un broker legale e autorizzato, sia selezionare un portale in grado di proporre un servizio finanziario adatto alle proprie esigenze. Allo stesso tempo un sito di trading user-friendly e facile da navigare, con un conto demo per provare le funzionalità di trading senza rischi e costi competitivi, fornisce un supporto considerevole per investire senza spendere troppo per le commissioni e migliorare gradualmente le performance finanziarie attraverso la formazione.