I 7 attrezzi must have per avere addominali scolpiti

Anche allenandoci a casa possiamo ottenere ottimi risultati: con gli attrezzi giusti il workout non solo è efficace, ma anche più divertente

da , il

    I 7 attrezzi must have per avere addominali scolpiti

    Nonostante le palestre ancora chiuse, è possibile allenare gli addominali in maniera completa ed efficace tranquillamente a casa, effettuando esercizi a corpo libero oppure utilizzando strumenti specifici.

    Allenare il core è molto importante non soltanto per riuscire a ottenere la tanto agognata tartaruga, ma anche per garantire la stabilità del corpo e dei movimenti, rinforzare tutta la muscolatura profonda, prevenendo eventuali dolori alla schiena e all’addome.

    Esercizi per gli addominali da fare a casa

    Se finalmente abbiamo trovato la voglia e la determinazione per allenare gli addominali a casa, quello che ci occorrerà è innanzitutto avere un tappetino abbastanza morbido ma che garantisca un certo grip: in questo modo ci si potrà focalizzare sugli esercizi senza sentire eventualmente dolore o fastidio.

    Fondamentale è poi mantenere sempre una postura corretta, ovvero schiena dritta e il mento sollevato (dobbiamo immaginare di avere una mela da tenere tra mento e collo), così da forzare la muscolatura di collo e anche, isolando la fascia addominale.

    Gli esercizi per gli addominali possono essere inseriti in un work out completo (l’ideale è alla fine prima dello stretching), oppure si possono eseguire dei circuiti esclusivamente dedicati a loro. L’ideale è farne almeno un centinaio a sessione, aumentando poi gradualmente.

    Gli esercizi a corpo libero più sicuri ed efficaci sono i tradizionali crunch con la schiena a terra, gambe piegate, mani dietro la testa e gomiti nel campo di visivo, quelli con le gambe dritte sollevate e il plank, sia normale che laterale.

    Il rischio però è che questi esercizi siano piuttosto noiosi: utilizzare degli strumenti è sicuramente altrettanto efficace ma anche più divertente.

    Addominali bassi a casa: come allenarli

    Con la combinazione della giusta alimentazione e l’allenamento costante, la pancia risulterà più piatta e le cosiddette “maniglie dell’amore” ridotte.

    Se abbiamo scoperto la comodità dell’home work out o semplicemente vogliamo arrivare in forma all’estate (manca sempre meno) si possono utilizzare alcuni attrezzi specifici molto allenanti per gli addominali bassi, come per esempio il roller Readaeer-AB: si tratta di due piccole ruote parallele e molto vicine con ai lati due manici dritti: mettendosi in ginocchio, contraendo il core e aggrappandosi ai due manubri, bisogna far rotolare avanti e indietro l’attrezzo. Molto allenante, è indicato per chi ha già un buon livello di coordinazione e mobilità.

    Nel caso in cui si parta da zero, meglio scegliere un roller più stabile, che assiste il movimento: se con quello tradizionale bisogna mantenere molto bene l’equilibrio, quello a tre ruote Eono rende l’esercizio più facile, ideale per un entry level. Altra versione del rullo per gli addominali è quello Technosmart AB, che prevede due ruote collegate da un filo elastico al supporto per appoggiare le ginocchia: il cavo di trazione crea una resistenza tale da allenare ancora di più gli addominali, ma anche le braccia, per un vero e proprio total work out.

    Se preferiamo eseguire addominali a corpo libero ma aiutati da un attrezzo pensato per la stabilità, possiamo scegliere il supporto a ventosa Bluenergy, piccolo e compatto, ideale da usare anche in viaggio o in ambienti piccoli. Costituito da due parti rigide e due in morbide schiuma, permette di infilare i piedi e bloccarli per i crunch o aiuta a tenerci durante i plank o a mantenere i piedi sollevati per non forzare la fascia lombare.

    Tutto un altro discorso se invece si hanno problemi alla schiena e si preferisce usare attrezzi che supportino e accompagnino il movimento. Per esempio, si può scegliere una struttura tubolare flessibile come quella Relaxdays, che occupa anche pochissimo spazio: con un pratico cuscino poggiatesta, la struttura consente di muoversi in totale sicurezza, assicurando di bloccare la schiena e muovendo solo la fascia addominale, mantenendo la postura corretta.

    Best Direct propone invece Gymform AB che avendo una struttura a sedia con schienale a rulli è perfetto per tutte le età, poiché fornisce grande supporto e ha diversi livelli di resistenza per rendere lo sforzo più o meno allenante. Consente di lavorare in maniera specifica sugli addominali bassi grazie alle diverse possibilità di esercizio, ben 6.

    Se si cerca invece un tool molto performante che permetta di allenare tutto il corpo e non solo gli addominali, ecco che è consigliato MBB AB Body Robust, che comprende 12 allenamenti e 6 livelli di resistenza. Essendo in acciaio, sopporta tranquillamento peso e forza, consentendovi di lavorare in sicurezza.