Leggendaria Aston Martin Vantage V 600

Ritorna in versione rimodernata nel motore, negli esterni e negli interni la leggendaria vettura da 600 cavalli in tiratura limitatissima. La Aston Martin Vantage V600 sarà prodotta in soltanto 14 esemplari e uscirà allo scoperto a fine anno

da , il

    Aston Martin Vantage V600 è una delle auto più esclusive del mondo con una dedizione unica a ogni dettaglio e uno sguardo malinconico e rispettoso al passato. Realizzata in tiratura limitata e con cambio rigorosamente manuale, può contare su un motore in grado di erogare qualcosa come 600 cavalli. Ne saranno prodotti soltanto quattordici esemplari divisi a metà tra le coupé e le rodaste ossia la versione chiusa e quella spider, aperta. Qui sopra, un po’ di foto della fuoriserie, dopo la continuazione scopriamone di più.

    Sono passati vent’anni dalla presentazione dell’originale V600 di Aston Martin e al contempo si dice addio all’ultima V12 Vantage aspirata della storia. Nel 1998 era stata svelata la V8 Vantage V600, con un potentissimo motore da 5,3 litri supercharged da 600 cavalli ed è proprio da queste basi che si riparte con la nuova versione in tiratura limitatissima. Scopriamone di più su questa vettura che sarà attesa entro fine anno e che metterà sul piatto prestazioni notevoli.

    Aston Martin Vantage V600 e l’omaggio al passato

    Aston Martin V12 Vantage V600 fibra carbonio

    L’originale Aston Martin Vantage V600 era stata prodotta in solamente 25 esemplari e presentava un propulsore da V8 5.3 sovralimentato per prestazioni pazzesche con 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e 330 km/h di velocità massima. Sarà dunque l’ultima “esibizione” della gamma Vantage VH questa edizione vintage rivista Aston Martin Vantage V600 prima che si passi al motore V12 sovralimentato già visto dalla Vanquish. Il propulsore sarà un 6 litri da 600 cavalli aspirato abbinato a un cambio manuale a sette rapporti.

    Aston Martin Vantage V600 la scocca

    Aston Martin V12 Vantage V600 fronte

    Grande attenzione ai dettagli con componenti in fibra di carbonio con un rinnovato cofano motore, nelle minigonne e nell’estrattore posteriore con quattro terminali di scarico. Rivista completamente la calandra anteriore così da massimizzare il flusso d’aria che viene convogliato nel motore per il raffreddamento. I cerchi sono stati realizzati in lega monodado e gli interni presentano finiture sempre in fibra di carbonio e con alluminio anodizzato.

    Aston Martin Vantage V600, la disponibilità

    Aston Martin V12 Vantage V600 interni

    L’uscita in commercio di Aston Martin Vantage V600 è programmata entro fine anno in appena 14 esemplari, non si sa ancora bene il prezzo, ma sarà altrettanto esclusivo.