Cosa dice di te il colore della tua auto?

Il colore della propria vettura racconta molto di più di quel che si potrebbe immaginare perché le sfumature della carrozzeria possono davvero aprire uno sguardo sul proprio inconscio

da , il

    Auto migliori 2018

    Cosa dice di te il colore della tua auto? La sfumatura cromatica che si è scelta andando ad acquistare una vettura presenta un’importanza decisamente superiore a quanto si possa immaginare perché può raccontare molto della nostra personalità. E va ben oltre al fatto che abbiamo scelto la prima colorazione disponibile alla consegna (magari, con sconto). Cerchiamo di fare il punto su cosa può voler dire il colore che abbiamo scelto per la nostra automobile. Anche perché è presto detto che la nostra vettura è un po’ come il nostro destriero che va a scortarci in giro per le strade della città (e del mondo), vi spendiamo ore quotidiane, anni interi della nostra vita e può e deve un po’ rappresentarci.

    Nero

    Il colore nero può significare assenza di sfumature quando in realtà è l’unione degli opposti dalla superficialità alla profondità della vacuità dello spazio che mai vuoto è. E contraddistingue anche una certa imprevedibilità. Oltre che nascondere lo sporco, ma questa è un’altra storia.

    Bianco

    Partiamo da un grande classico come il bianco che va a contraddistinguere intelligenza, semplicità e addirittura predisposizione ad andare controcorrente. Eppure il bianco può sembrare un colore molto banale, ma è il classico caso di diffidare delle apparenze. Come dici? Lo hai scelto perché era scontato di 2000 euro in pronta consegna? Shh.

    Grigio

    Compare davvero sempre all’interno del parco macchine di qualsiasi marca, ma il grigio non è simbolo di noiosità. Al contrario, può integrare al proprio interno una grande varietà di sfumature che vanno dal bianco al nero. Insomma un simbolo di completezza e di integrità. E di elveticità.

    Rosso

    Il rosso è un colore per persone decise e che non hanno paura di rendersi visibili e distinguibili. Insomma, nonostante la loro personalità così intensa hanno spesso picchi in ambo le direzioni dunque sia in positivo sia in negativo.

    Blu

    Un altro classico è il blu che può essere più chiaro ma anche scuro e che indica affidabilità e maturità. A dimostrazione di questo, il colore blu è spesso utilizzato dai politici per infondere sicurezza con completi eleganti navy e cravatta leggermente più chiara.

    Giallo

    Chiaro il destino del giallo che è simbolo di coraggio visto che è una sfumatura molto visibile ma anche non facile né da indossare né da scegliere per una macchina, dunque sinonimo di fascino ma spesso – al contempo – di scarsa empatia.