Matteo Messina Denaro fa tendenza, ecco come dopo l’arresto il suo look è diventato must have

Un trend decisamente bizzarro quello che coinvolge il boss siciliano neo-arrestato, Matteo Messina Denaro. Scopriamo insieme il look che sta conquistando il web.

Non è passato molto tempo dall’arresto di Messina Denaro, però in questi giorni sono soprattutto alcuni dettagli ad aver colpito gli utenti.

Non è infatti un caso se sta nascendo un trend che coinvolge proprio il boss di Cosa Nostra, o meglio il suo outfit.

Messina Denaro fa tendenza
Tutti vogliono il look di Messina Denaro (qnm.it)

L’uomo è stato catturato il 16 gennaio, dopo oltre 30 anni di latitanza. Si trovava in una clinica privata nei pressi di Palermo, dove da circa un anno si stava sottoponendo ad una cura oncologica.

L’annuncio del suo arresto è arrivato con molta sorpresa, soprattutto perché è da diverso tempo che si erano completamente perse le sue tracce. L’uomo però è sempre rimasto nel suo covo di Campobello di Mazara, che si trova a circa 10 chilometri da Castelvetrano, suo paese di origine.

Il trend inspirato a Messina Denaro

Dopo l’arresto le forze armate hanno trasportato il boss siciliano nel carcere della zona con l’attesa di un trasferimento in un carcere di massima sicurezza. Secondo alcune indiscrezioni, addirittura l’uomo non avrebbe mangiato né acceso la tv, volendo quindi rimanere il più possibile isolato da tutti e tutto.

abbigliamento di tendenza Messina Denaro
abbigliamento di tendenza Messina Denaro – qnm.it

Dalla sua cattura però sui social si è cominciato a notare un trend decisamente curioso ed insolito. Sembrerebbe che molte persone abbiamo deciso di copiare l’outfit indossato da Matteo Messina Denaro durante l’arresto.

Soprattutto nelle zone dell’Italia meridionale sempre più persone vengono pizzicate con lo stesso abbigliamento del boss.

Una moda che nessuno si sarebbe aspettato e che sembrerebbe in continua crescita. La vicenda è arrivata addirittura in parlamento, quando Francesco Borrelli, deputato di Alleanza Verde-Sinistra, ha condiviso online una foto scattata in un supermercato campano, dove un uomo è stato beccato con lo stesso cappotto e lo stesso paio di pantaloni dell’ex latitante. La foto è stata accompagnata con la seguente didascalia: “Fenomeno aberrante, cioè che dovrebbe essere motivo di vergogna diventa simbolo di tendenza”.

Questo però non sarebbe l’unico caso di emulazione, infatti negli ultimi giorni sono stati avvistati diversi individui con lo stesso abbigliamento, che include un cappotto di montone, dei pantaloni color marrone e un cappellino di lana.

Vista la prossimità con la festa di Carnevale, non escludiamo che questo look non verrà ripreso da persone che scelgono di inspirarsi proprio a Messina Denaro e decidere di indossare questo trend in continua ascesa. Secondo alcune indiscrezioni, vari negozi di abbigliamento si starebbero preparando alla grande ondata di richieste per i capi che rimandino a quelli sfoggiati dall’ex latitante.

Anche l’arresto del secolo può dunque dar vita a una moda? Che ci piaccia o no, pare proprio di sì.