Abito spezzato uomo: come fare gli abbinamenti giusti

[galleria id=”13747″]

Per indossare l’abito spezzato uomo con stile bisogna capire come fare gli abbinamenti giusti per evitare di commettere inutili errori. Bisogna prendere in considerazione i colori, i tessuti e anche l’occasione d’uso. Nonostante si possa acquistare già in negozio un abito spezzato uomo per cerimonia o per altre situazioni, gli italiani preferiscono dare sfogo alla fantasia e creare il look perfetto a proprio piacimento. Ecco perché è fondamentale conoscere quali sono le regole per effettuare dei corretti abbinamenti, realizzare quindi un mix and match davvero perfetto e in linea con tendenze contemporanee. Siete in cerca di risposte? In questo articolo troverete finalmente tutte le soluzioni alle vostre domande che riguardano l’abito spezzato uomo.

Abbinamento giacca, pantaloni e camicia uomo

Quando si parla di spezzato uomo bisogna considerare quindi i vari capi di abbigliamento che si vogliono abbinare che in questo caso sono essenzialmente tre: giacca, pantaloni e camicia. Il pezzo che sicuramente ci offre più possibilità è la giacca, che può essere caratterizzata da vari stili, ma vediamo nel dettaglio le regole da seguire per ogni singola proposta.

Come anticipato, la giacca da uomo è quella che ci offre varie possibilità. In questo caso lasciatevi ispirare dal modello che vi piace di più, che sia mono o doppio petto, tinta unita o fantasia e dal colore che più preferite. Le tasche potranno essere interne o esterne, i bottoni potranno essere preziosi, semplici o a contrasto e i revers persino decorati. Partendo dalla giacca, che è la vera e propria base dell’abito spezzato da uomo, si possono prendere in considerazione gli altri capi di abbigliamento.

Per scegliere i pantaloni dell’abito spezzato bisogna considerare il corretto abbinamento con la giacca. In questo caso, conoscere le regole su come abbinare i vestiti è fondamentale, sia per quanto riguarda i tagli dei modelli sia per i colori. Per andare sul sicuro scegliete un pantalone dal taglio classico se l’occasione è formale, oppure chinos o jeans se la situazione è più informale. Chi vuole sfoggiare un abito spezzato delle tendenze moda uomo, potrà arrotolare il fondo del pantalone svelando così le caviglie e, volendo, mostrare dei calzini fantasia scelti ad hoc.

Infine non bisogna sottovalutare la scelta della camicia, che fa da collante tra giacca e pantalone. Scegliere qualcosa di sobrio, come una camicia uomo bianca o azzurra, non è mai sbagliato. Anche i modelli con micro fantasie o lavorazioni, come pois o gigli, sono perfetti. Ad ogni modo ricordate che il colore della camicia dovrà essere a contrasto con giacca e pantalone. Ad esempio, se si vuole creare uno spezzato uomo con giacca blu, si potrà abbinare in estate un pantalone color sabbia e una camicia azzurro cielo.

Abito spezzato uomo: gli stili

Esistono vari stili da prendere in considerazione quando si parla dell’abito spezzato da uomo. Quello sobrio è caratterizzato da tonalità abbastanza scure e neutre, come testa di moro, blu notte, bianco e azzurro.
Lo stile classico prevede l’uso delle tonalità dei grigi e del blu, mentre quello casual e sportivo gioca soprattutto sulle silhouette, quindi giacca e pantalone slim fit e accessori particolari, come le cinture intrecciate e multicolor. Questo è un’ottima soluzione come abito spezzato per ragazzo.
C’è poi un’altra occasione da non prendere sottogamba, ovvero la cerimonia. Qui bisogna considerare l’abito spezzato uomo da invitato matrimonio. Quali sono le regole da seguire? Puntate sul classico ed evitate i capi di abbigliamento lucidi. Un buon esempio è quello di abbinare un blazer raffinato blu oltremare, una camicia bianca con gemelli e pantalone a sigaretta grigio medio.

Abito spezzato uomo: le regole fondamentali

Per riuscire a realizzare un abito spezzato uomo senza errori è importante seguire poche ma semplicissime regole:
1.saper abbinare i colori: in questo caso può tornare utile il cerchio di Itten;
2.scegliere il fitting: bisogna preferire linee strutturali ben definite;
3.la sprezzatura: l’arte di saper indossare con nonchalance un abito fuori dalle solite convenzioni;
4.il galateo: indossare gli stili e i colori giusti in base all’occasione d’uso (lavoro, cerimonia, tempo libero).

Come abbinare i colori dell’abito spezzato

La scelta dei colori è importantissima per realizzare alla perfezione un abito spezzato per uomo. Non bisogna mai indossare blu e nero insieme oppure nero e marrone. Preferite cromie che si sposano alla perfezione con tutto, come il grigio, e giocate sulle sfumature di una stessa nuance, come marrone e beige. La regola fondamentale è però una sola: non usare mai più di 3 colori insieme.

Come scegliere i tessuti dell’abito spezzato

I tessuti dell’abito spezzato devono essere identici, quindi giacca e pantalone devono essere realizzati con lo stesso materiale. Molto fa anche la stagione: in estate scegliete capi in lino, in inverno in lana.

Abito spezzato: in sintesi

Ora sapete proprio tutto quello che c’è da conoscere sull’abito spezzato, sugli abbinamenti da realizzare, quando e come indossarlo. Per aiutarvi ancora di più vi indichiamo le regole fondamentali in sintesi, di modo che non possiate più commettere errori:
-non usare mai più di 3 colori insieme
-non usare tessuti differenti
-preferire silhouette fitted
-non mischiare stili diversi