Moda mare uomo: slip o boxer?

Con l'arrivo dell'estate ritorna il dilemma: meglio boxer o slip? Vediamo tutti i pro e i contro di questi modelli e come abbinarli ad ogni corporatura

da , il

    Moda mare uomo: slip o boxer?

    L’arrivo dell’estate e dei primi bagni al mare solleva come ogni anno l’inevitabile dilemma: meglio slip o boxer? Come anche per la biancheria intima, si tratta di una scelta non solo estetica ma anche di confort e serenità.

    I vantaggi del boxer

    Il boxer per la moda mare rappresenta una scelta più rassicurante rispetto al più sgambato slip, oltre al fatto che si può puntare su diverse lunghezze. Un modello a metà coscia e leggermente più attillato è la scelta più indicata, fisico permettendo, ma possiamo anche optare per un modello dalle linee più morbide. Il boxer al ginocchio è un altro trend che non passa mai di moda ma attenzione all’altezza: per chi non è altissimo, un modello troppo lungo rischia di creare un effetto “gamba corta”.

    Se il vostro fisico è slanciato il costume a pantaloncino può funzionare sia nella versione corta sia in quella lunga. Se invece la vostra silhouette non è molto longilinea, meglio optare per un pantaloncino più corto, magari in tessuto ecofriendly. Attenzione ai mini boxer che, in quanto aderenti, potrebbero accentuare eventuali rotolini su pancia e fianchi.

    boxer
    Foto Instagram | @yamamay

    La scelta del colore

    I bermuda sono però un capo passepartout, e possono trasformarsi in un capo di vestiario, se abbinati a una maglietta o polo. Per la scelta del colore invece considerate bene la tonalità della pelle. Se è molto chiara sono da evitare i costumi neri o troppo scuri e i colori pastello. Chi può invece vantare una pelle più abbronzata, largo spazio a fantasie e colori chiari.

    Quando scegliere lo slip

    In genere, gli uomini che prediligono gli slip lo fanno per ragioni di praticità. Poco ingombranti, lasciano grande libertà di movimento. Particolarmente apprezzati dagli sportivi, sono indicati per chi può sfoggiare un fisico di tutto rispetto: data lo scarso effetto coprente, enfatizzano la corporatura.

    slip
    Foto Calvin Klein

    Lo slip quindi resta il capo indicato per chi nuota e per chi può vantare un fisico slanciato e definito da addominali scolpiti. Nulla da fare su questo punto: il minicostume richiede un fisico al top.

    Ottimo per chi ama un abbronzatura più completa, è indicato anche per chi è più basso di 1 metro e 70 in quanto slancia maggiormente la figura. Nella scelta dello slip si può spaziare con colori e fantasie.

    Magari non il bianco. Il confronto con il modello David Gandy di Dolce&Gabbana potrebbe non essere a vostro favore.

    david gandy
    Foto Dolce&Gabbana