Come curare la barba lunga: consigli da seguire

La barba lunga, quella in stile hipster, va curata seguendo tecniche precise e utilizzando prodotti e strumenti ad hoc, che la rendono morbida, pulita e con una forma ben precisa. Sì, perché anche la barba, come i capelli, per essere al top e sempre in ordine va lavata, spuntata e coccolata come creme e oli specifici. Quindi, se avete la barba lunga e siete curiosi di scoprire come renderla folta e vigorosa, non dovete far altro che leggere i nostri consigli in tema di bellezza maschile.

da , il

    Come curare la barba lunga: consigli da seguire

    Avete la barba lunga e non sapete come curarla? In effetti, non è proprio semplice starle dietro, c’è bisogno di molta attenzione, perché ogni giorno, o quasi, bisogna effettuare delle piccole modifiche. Inoltre, è importante sapere che la barba può avere diverse lunghezze, quindi è fondamentale sceglierla in base alla forma del viso. In più, vanno assolutamente utilizzati gli attrezzi del mestiere e dei prodotti che servono per idratare e, realmente, curare la barba lunga. Vediamo insieme, dunque, quali sono i consigli da seguire per dire addio alla barba incolta e avere sempre una barba folta e lunga da fare invidia a tutti.

    Tecniche per curare la barba lunga

    come curare la barba lunga tecniche

    Le tecniche per curare la barba lunga sono semplici e facili da eseguire anche a casa da soli; si tratta di regole specifiche per sfoggiare una barba folta, morbida e perfettamente pulita.

    La prima tecnica per la cura della barba lunga è di lavarla quotidianamente con un detergente specifico, in modo da eliminare grasso e sporco accumulato.

    L’igiene della barba è un aspetto assolutamente da non sottovalutare, perché avere una barba pulita è fondamentale, non solo per sentirsi sempre a posto in ogni momento ed evitare di sembrare trasandati e trascurati ma, soprattutto, per la cura e il benessere della pelle intorno alle guance e alle labbra.

    Altra tecnica importante per la cura della barba lunga è quella di tagliarla spesso, per eliminare eventuali doppie punte e per darle una forma ben precisa e definita.

    Altro importante consiglio sulle tecniche per curare la barba folta è quello di spazzolarla ogni giorno, utilizzando un pettine specifico, meglio se con setole delicate e morbide, in modo da non irritare la cute e strappare i peli.

    Strumenti per la cura della barba lunga

    curare la barba lunga strumenti

    Per curare la barba lunga non basta conoscere le tecniche, ma è importante anche servirsi degli strumenti più adatti.

    Quali sono? Noi vi segnaliamo i 4 fondamentali per il benessere della barba lunga: rasoio, trimmer, forbici e spazzola.

    Per quanto riguarda il rasoio, il nostro consiglio è di sceglierne uno performante e con la testina che si adatta alla forma del viso, da usare per eliminare i peli superflui sul collo e sulle guance.

    Le forbici servono per definire e accorciare la barba, in modo da avere sempre un aspetto ordinato e preciso; in più, queste vanno utilizzate anche per tagliare le doppie punte e i peli più ribelli.

    Il trimmer deve diventare il vostro miglior alleato per la cura della barba lunga, perché serve per regolare le lunghezze in modo uniforme su tutto il viso.

    Ultima, ma non meno importante, è la spazzola che va utilizzata quotidianamente per evitare l’insorgere di nodi.

    Prodotti per la cura della barba lunga

    come curare la barba lunga prodotti

    Per mantenere una barba lunga sana e folta, sono necessari alcuni prodotti specifici. Un esempio? L’olio da barba, ossia un prodotto che serve per far ammorbidire i peli ma anche a fortificarli e a renderli più lucenti. Elimina i nodi, che spesso si creano quando questi diventano lunghi e, in più, evita che questi si spezzino.

    L’olio da barba va utilizzato quando questa è asciutta e dopo il lavaggio quotidiano con shampoo e balsamo da barba. Sì, perché esattamente come per i capelli, anche la barba necessita di essere lavata con uno shampoo specifico, meno aggressivo e che aiuta a eliminare residui e odori non proprio gradevoli.

    Inoltre, per l’uomo impegnato, sempre in giro per lavoro, è possible ricorrere alle salviettine umidificate, in modo da garantire una buona igiene della vostra barba in ogni momento della giornata.

    Queste sono utili soprattutto per chi pranza spesso fuori per lavoro, perché in questo modo, soprattutto dopo aver mangiato, eliminerete dei residui di cibo che potrebbero essersi annidati tra i vari peli e, in più, darete una bella rinforzata e rinfrescata al vostro look.

    Consigli per curare la barba lunga

    come curare la barba lunga consigli

    I nostri consigli per curare la barba lunga riguardano l’alimentazione, che deve essere sana ed equilibrata, e l’igiene quotidiana da effettuare con prodotti ad hoc, meglio se naturali.

    Inoltre, se non avete dimestichezza e praticità con i vari strumenti per la cura della barba, vi consigliamo di affidarvi alle mani di barbieri esperti.

    Infine, è bene nutrire e idratare la barba utilizzando creme specifiche, meglio se antiage.

    Ora che conoscete tutti i segreti per il benessere della barba lunga, non vi resta che prenderne nota e inserirli nella vostra beauty routine.