Come abbinare le scarpe da uomo per un look senza errori

Siete sicuri di sapere bene come abbinare le scarpe da uomo per avere sempre e comunque un look impeccabile e glamour? Seguendo queste semplici regole scoprirete come ottenere un guardaroba perfetto e saprete come evitare le cadute di stile.

da , il

    0 abbinare scarpe uomo

    Sapere come abbinare le scarpe da uomo per un look senza errori può essere più difficile di quanto si creda. Cosa indossare con un completo formale o come abbinare le scarpe blu o le sneakers colorate, sono solo alcune delle domande che ci si trova a porsi quando si arriva alla scelta della scarpa giusta. Sandali estivi, mocassini, sneakers alte e basse, polacchini, scarponcini e scarpe eleganti, non avete che l’imbarazzo della scelta!

    In fatto di calzature, infatti, anche la moda maschile ha prodotto un’infinita varietà di modelli, forme e colori; tutte queste possibilità possono far sorgere dubbi ma non temete, significa solo che per ogni outfit esiste una perfetta scarpa da abbinare. Ecco allora una mini guida per aiutarvi ad abbinare le scarpe da uomo in modo da ottenere il look che cercate.

    1 eleganti

    Come abbinare le scarpe eleganti da uomo

    Iniziamo subito con l’outfit che crea più dubbi e perplessità: il look elegante. Solitamente questo tipo di outfit è riservato ad eventi speciali, non a tutti capita di dover indossare un completo elegante tutti i giorni ma se siete stati invitati a una cerimonia, come un matrimonio o anche un evento di gala, o se addirittura l’avete organizzato voi stessi, allora è bene puntare su un look che sia realmente formale e chic.

    Ma non sono solo gli abiti da cerimonia maschili a richiedere una scarpa elegante, anche i completi da ufficio devono esser abbinati alla calzatura giusta o rischierete di investire molto su un abito elegante e rovinare il look finale indossando delle scarpe non adatte.

    Ecco quindi 4 regole da non trascurare quando si tratta di scarpe eleganti:

    • Un abito blu andrebbe abbinato ad un paio di francesine nere, eleganti e sobrie. Assolutamente da evitare, invece, le scarpe blu.
    • Un completo grigio scuro deve esser completato da un paio di scarpe da abito nere, stringate o meno saranno la scelta più elegante.
    • Per un look più informale, ma sempre raffinato, optate per il modello derby, ideale da abbinare a jeans e giacca elegante.
    • Per un look da cerimonia, per un matrimonio o occasioni particolarmente formali, vi sono concesse solo le scarpe Oxford, le uniche che si possono indossare con smoking, tight o completi formali.
    2 sneakers

    Come abbinare le sneakers da uomo

    Le sneakers da uomo sono le calzature perfette per il tempo libero ma è pur vero che i modelli sono infiniti e può esser difficile trovare l’abbinamento giusto, soprattutto se si tratta di sneakers alte da uomo o di sneakers colorate.

    Ci sono modelli più sobri, in suede o in pelle che possono essere indossati anche con outfit più formali; altre, invece, sono decisamente sbarazzine e trendy, investite da colori brillanti e briosi, a volte anche fluorescenti e persino decorate con fantasie insolite, come il camouflage e l’animalier. Come abbinarle?

    Dior ha sicuramente fornito le linee guida da seguire in fatto di sneakers colorate: indossatele in primavera, abbinate a pantaloni eleganti come il classico fresco di lana, per un look ricercato e contemporaneo.

    Un pantalone elegante blu notte si abbinerà alla perfezione con scarpe dai colori accesi quindi, se vi state chiedendo come abbinare le scarpe gialle o come abbinare le scarpe rosse, provate a optare per un outfit in stile Dior e indossatele insieme ad un pantalone scuro classico e ad una giacca elegante.

    Oltre all’abbinamento scarpe sportive e abito elegante, le sneakers si prestano anche a completare i look più casual, ricordate però che, se sono colorate, sarà meglio non esagerare e mantenere il resto dell’outfit sobrio scegliendo toni neutri e jeans classici.

    Infine, tra i modelli più in voga ci sono le sneakers alte: indossatele con dei bermuda o con dei pantaloni di chino per rendere il look più fine e alla moda. Evitate jeans larghi o particolarmente lunghi o rischierete di cadere nel cattivo gusto.

    3 mocassini

    Come abbinare i mocassini da uomo

    I mocassini da uomo sono un vero e proprio must have in ogni guardaroba maschile che si rispetti. Nonostante siano sottovalutati o addirittura bocciati da molti, il mocassino resta una scarpa intramontabile e una delle più versatili.

    Annoverata tra le scarpe da uomo eleganti, il mocassino è la più diffusa tra le calzature senza lacci, basti ricordare i famosissimi mocassini Tod’s e il classico mocassino con morsetto di Gucci.

    I mocassini meritano un posto d’onore nel vostro armadio; possono esser realizzati in pelle, nabuk, camoscio o velluto, con materiali, forme e colori diversi, caratteristica che li rende la calzatura ideale in tantissime occasioni.

    Ecco allora 3 regole fondamentali per indossarli al meglio:

    • I mocassini si devono vedere, quindi indossate dei bermuda, se è estate, o dei pantaloni alla caviglia.
    • In inverno i mocassini vanno indossati con le calze, soprattutto se si vuole ottenere un outfit elegante.
    • In estate, e in inverno se volete optare per un look più casual, il mocassino si indossa con caviglia scoperta, ma attenzione: vietato mostrare i fantasmini, quindi assicuratevi che la calza sia completamente nascosta.
    4 stivali

    Come abbinare gli stivaletti da uomo

    Gli stivaletti da uomo sono tra le calzature invernali più amate. Tra gli scarponcini da uomo più classici ci sono senza dubbio i Chealsea boots, i classici stivaletti resi famosi dai Beatles.

    Per un outfit di classe e raffinato abbinate questi stivaletti da uomo con un abito sartoriale dal taglio slim, se invece volete uno stile più casual, sappiate che gli stivaletti Chealsea si abbinano alla perfezione con t-shirt, jeans dal taglio dritto e blazer.

    Se volete indossarli in primavera, optate per quelli con suola in gomma e abbinateli a pantaloni chino. Gli stivaletti come i Chelsea boots, dalla linea sottile, non stanno bene indossati con pantaloni larghi o t-shir oversize.

    Chelsea boots neri o marroni con pantaloni aderenti, una camicia dal taglio classico e una giacca di tweed creano l’outfit perfetto.

    Per un look più casual optate per gli stivaletti con la parte elastica colorata e indossateli con i jeans leggermente arrotolati sulla caviglia.

    5 sandali

    Come abbinare i sandali da uomo

    I sandali da uomo sono un must have per l’estate ma il rischio di cadere in errore con un outfit di cattivo gusto è dietro l’angolo.

    Scadere nel trash è facilissimo: dai sandali troppo femminili ai sandali troppo larghi, il primo errore è quello di sbagliare la grandezza.

    I sandali da uomo sono scarpe estive e ce ne sono di diverso genere, da quelli con fasce di pelle incrociate sulle dita fino ai modelli infradito in cuoio o in gomma.

    Abbinare i sandali a dei bermuda o a dei pantaloni corti risulta sicuramente più semplice; i dubbi sorgono, invece, quando si tratta di abbinare i sandali ai pantaloni lunghi. Non è vietato e lo dimostrano le passerelle d’alta moda: da Hermès a Louis Vuitton a Dolce&Gabbana, sono numerosi gli stilisti famosi che hanno optato per questo abbinamento azzardato. Come indossare quindi i sandali da uomo con pantaloni lunghi senza commettere errori?

    Due sono le regole da non dimenticare: il piede, nudo, deve essere estremamente curato e il pantalone, preferibilmente dal taglio classico, non deve mai essere troppo lungo; sceglietene uno che arrivi alla caviglia, con un leggero risvolto, se necessario, e abbinate al sandalo una camicia nelle stesse tonalità.

    Provate ad indossarli con pantaloni di chino beige, o dalle tinte chiare, e una polo in filo di Scozia; oppure, abbinateli a pantaloni blu in lino con coulisse e camicia bianca con collo alla coreana.

    Infine, tenetevi alla larga da sandali troppo elaborati, puntate a modelli semplici e fini, quelli eccessivamente “da frate” o etnici sono riservati ai modelli sulle passerelle, e quelli ergonomici con suola spessa in gomma sono concessi sporadicamente per qualche attività sportiva.

    Come abbinare polacchine da uomo e polacchini

    abbinare scarpe uomo

    Le polacchine sono la versione a scarpa dei polacchini, i classici stivaletti corti e leggeri usati a fine Ottocento.

    Scamosciate e a punta arrotondate, le polacchino si trovano in moltissimi colori e sono facili da abbinare a diversi outfit: dai più casual, con jeans e t-shirt, ai più eleganti con pantalone e giacca.

    Per l’inverno, un evergreen sempre di moda sono i polacchini in pelle: indossateli con abiti sartoriali facendo attenzione al fatto che l’orlo del pantalone si appoggi sulla tomaia dello scarponcino senza fare troppe grinze.

    Considerate anche che, pur essendo degli stivaletti, il calzino sarà ben visibile quando sarete seduti: per un look impeccabile, abbinateli a delle calze in filo di Scozia con piccole righe colorate, pois e fantasie.