Tatuaggi dedicati ai figli, le idee più originali per i papà

La scelta di fare tatuaggi dedicati ai figli è molto comune al giorno d'oggi. Però sono molti i fattori da considerare: la posizione, il disegno e lo stile. Ecco utili spunti per guidarti alla scelta del tatuaggio più adatto a te.

da , il

    tatuaggi dedicati ai figli

    Il rapporto padre-figlio è uno dei più puri e importanti che esistano. Sono tanti i papà che scelgono d’imprimersi sulla pelle un segno visibile di questo rapporto, scegliendo un tatuaggio dedicato ai figli, un emblema che diventa così indelebile e visibile a tutti. La scelta più frequente è quella di tatuarsi il nome del bambino (o bambina), con grafie artistiche e accompagnato spesso dalla data di nascita o dal segno zodiacale. Non mancano i simboli classici dell’amore e dell’affetto, quali rose, fiori e cuori, e veri e propri ritratti verosimili del figlio, in bianco e nero o a colori. C’è anche chi decide di portare sulla propria pelle le coordinate geografiche del luogo di nascita di suo figlio, il posto nel mondo che ha segnato per lui l’inizio di una nuova vita.

    Le idee da cui prendere ispirazione sono moltissime, potete trovare molte opzioni nella nostra fotogallery dedicata. Allora andiamo a vedere una selezione di tatuaggi da dedicare ai propri figli, vi faremo vedere quali disegni, scritte e le posizioni dove fare il tatuaggio per tuo figlio.

    La posizione dei tatuaggi dedicati ai figli

    La posizione del tatuaggio è anch’essa importante e spesso emblematica dell’importanza del rapporto: i tatuaggi dedicati ai figli trovano spesso spazio all’altezza del cuore, sopra la spalla, o in posti più nascosti e intimi, per portare sempre con sé il proprio bimbo senza necessariamente esibirlo.

    Leggi anche: Tatuaggi giapponesi

    Tatuaggi dedicati ai figli: scritte, disegni e giochi

    tatuaggi dedicati ai figli esempi
    Foto Shutterstock | Olena Yakobchuk

    Una scelta senza dubbio originale è quella di farsi tatuare uno dei primi disegni del bambino (magari che ritrae, in modo approssimativo ma dolcissimo, proprio il papà) o i primi tentativi di scrittura: nella gallery trovate diversi I love you dad, con grafie stentate ma affettuose. Ricorrenti sono anche i tatuaggi che mostrano tanti soggetti colorati che richiamano i giochi e l’infanzia: i cubetti, i palloncini, la palla, persino i cartoni animati preferiti dai piccoli trovano spazio sulle braccia o sulla schiena di papà.

    I tatuaggi raffigurano anche l’intera famiglia, con i nomi che formano il segno dell’infinito o che si intrecciano insieme a significare un legame indissolubile. Particolarmente tenera è la scelta di tatuarsi un cuore formato dalle impronte digitali dei propri bambini.

    Tatuaggi dedicati ai figli: frasi

    esempi tatuaggi dedicati ai figli
    Foto Shutterstock | Olena Yakobchuk

    Un idea originale è tatuarsi una frase che rimandi al rapporto padre-figlio e riguardo a questo sono innumerevoli gli spunti da cui partire. Nella gallery si trovano poi diverse citazioni tatuate, come la frase “Le sue piccole mani mi hanno rubato il cuore, i suoi piedini me l’hanno portato via“. Un altro esempio è la seguente: “Perché non c’è chi brilla più di te. Prometto che saprò difenderti lasciandoti libera d’imparare a volare su una tempesta di stelle” o ancora la classica “Io sono perché tu sei”.