Jakki Degg: intervista esclusiva e foto della sexy dj e modella

da , il

    Jakki Degg, sebbene non sia ancora molto conosciuta in Italia, è senza dubbio una delle modelle e dj più affascinanti dell’intero panorama internazionale. Nata in Inghilterra nel 1978, ha conquistato le luci della ribalta posando senza veli nella celebre “Page 3″ del tabloid britannico The Sun, prima di essere stata inclusa nella classifica delle 100 donne più sexy del mondo dalla rivista FHM.

    Una carriera travolgente, nella quale sono seguite alcune piccole apparizioni cinematografiche ed una lunga serie di calendari piccanti, fino ad arrivare alla sua nuova vocazione artistica: sfruttare la sua bellezza e cultura musicale per fare la dj nei migliori club di tutto il mondo.

    Jakki Degg ha parlato della sua nuova carriera e dei successi raccolti in passato in esclusiva a QNM.it, presentando anche il suo nuovo calendario 2012.

    Presentati a chi non ti conosce ancora. Chi sei? Come hai conquistato le luci della ribalta internazionale?

    Il mio nome è Jakki Degg. Ho iniziato la mia carriera come modella, ottenendo una grande attenzione mediatica per i miei photoshoot sulla “Page 3″ del tabloid “The Sun”, a partire dal 2001. Col passare del tempo, comunque, sono riuscita a mantenere una certa popolarità anche in altri ambiti. Sul mio sito, www.jakkidegg.net, potete trovare tutta la mia biografia.

    Diventare protagonista della “Page 3″ da giovanissima ha cambiato radicalmente la tua vita?

    Assolutamente. Ho conquistato le luci della ribalta, ho avuto l’opportunità di visitare alcuni tra i luoghi più belli del mondo e ho conosciuto alcune persone incredibili. La mia vita è cambiata in un attimo, ma è cambiata in meglio.

    Come ci si sente ad essere stata inserita nella classifica delle 100 donne più sexy del mondo secondo FHM? C’è qualche consiglio di bellezza che vorresti dare alle compagne dei nostri lettori?

    Far parte di quella classifica è stata davvero una sorpresa. E’ stato incredibile vedere quante persone mi avessero votato, ho scoperto di avere un sacco di fan. Per quanto riguarda i consigli, invece, l’ideale è dormire molto, cercare di non bere troppo alcol e stare assolutamente alla larga dalle droghe.

    Parliamo ora della tua carriera da dj. Come è nata questa idea? C’è un artista in particolare che ti ha ispirato ad iniziare?

    Ho sempre amato la musica e speravo continuamente di far parte di questo mondo in qualche modo. Diventare dj mi sembrava la via giusta per realizzare il mio sogno e divertirmi il più possibile con il mio lavoro.

    Che genere di musica preferisci mixare?

    Non ho particolari preferenze, ma devo ammettere di amare qualsiasi cosa sia funky, quindi mi oriento di più su questo genere musicale.

    Hai già suonato in tutta Europa, tra Regno Unito, Francia, Ibiza e molti altri luoghi. Qual è il pubblico che ha risposto meglio al tuo dj set?

    Premetto che mi sono divertita a suonare praticamente ovunque e la stessa cosa il pubblico presente, ma suonare a Cannes nel periodo del Festival del Cinema è stato qualcosa di fantastico. C’era un’atmosfera unica.

    I tuoi mix riguardano spesso musica degli anni ’90. Secondo te com’è cambiato il clubbing ed il mondo della musica da quel periodo ad oggi?

    Sono cresciuta frequentando club e discoteche negli anni ’90, quindi credo sia normale che i miei mix rispecchino la musica a cui sono maggiormente legata. Amo la musica contemporanea e il clubbing odierno, ma per me gli anni ’90 rimarranno per sempre la mia decade preferita in assoluto in ogni senso.

    Ho visto in alcune foto che suoni con dei cdjs. Piccola curiosità: viaggi con un borsone per i cd come una vera nostalgica degli anni ’90 o porti tutto ciò che ti serve in una chiavetta usb?

    No, non sono così tecnologica. Porto sempre con me una cd bag, mi sembra più comodo portare tutto il materiale in questo modo.

    Passiamo a qualche domanda un po’ più personale. Sei single? I nostri lettori possono ancora sognare di uscire con te? :)

    Ahahah, bè…no, sfortunatamente per loro sono già impegnata. Mi dispiace tanto :)

    Sei mai stata in Italia? Cosa ne pensi del nostro paese?

    Amo l’Italia, ci sono già stata diverse volte. Pochi mesi fa sono stata a Roma con il mio ragazzo per il suo compleanno. E’ una città fantastica.

    A parte la tua carriera da dj, hai intenzione di tornare a lavorare come modella o attrice?

    No, non credo. Al momento sono molto concentrata sul djing e sul fare musica, ma se dovesse arrivare un progetto importante lo valuterei senza dubbio.

    C’è qualcosaltro che vuoi condividere con i nostri lettori?

    Voglio ringraziarli per il supporto che mi danno e per aver letto questa intervista. Il mio calendario 2012 è disponibile da qualche settimana. Per ulteriori informazioni: www.jakkidegg.net :)

    Credits per la fotogallery: Photography & Make up Sarah Monrose for glowphotography.co.uk and facebook.com/glowphotography