Nicki Minaj, la sexy rapper torna con I Am Your Leader [VIDEO]

da , il

    Quando si parla di provocazioni, la musica contemporanea non vive di sola Lady Gaga: Nicki Minaj è l’esempio perfetto di come anche il rap al femminile possa giocare le sue carte più importanti tra performance shock, testi affilati e tante belle pose sensuali che non gustano mai. La rapper più hot del nuovo millennio in soli tre anni è riuscita a conquistare il pubblico di tutto il mondo, ed oggi torna con il nuovo singolo I Am Your Leader.

    Un brano che fin dal titolo rende evidenti le sue intenzioni, con tanto di indicazione explicit tra parentesi. Sì, perché se a livello di immagine Nicki Minaj non si mostra certo come un candido angelo, la stessa cosa accade con i testi delle sue canzoni, sempre pronti a lanciare una nuova provocazione. La ragazza classe 1982 originaria di Trinidad è abituata a finire sulle prime pagine del gossip e al centro dei polveroni di polemiche, e non perde occasione per rinnovare il suo stile sopra le righe.

    La descrizione ricorda Lady Gaga, e infatti il parallelo tra le due è decisamente indovinato, se non altro per quanto riguarda la parte scenografica. La musica, infatti, non potrebbe essere più diversa. Il rap è il credo di Nicki, che non disdegna comunque collaborazioni eccellenti con i pezzi grossi del pop da classifica. Anzi, a dirla tutta i featuring sono spesso la parte più interessante della sua discografia (da Mariah Carey a Christina Aguilera passando per Lil Wayne, cui si attribuisce il merito di averla scoperta).

    Nonostante voglia passare alla storia per la musica più che per il suo sex appeal e le sue provocazioni, Nicki Minaj ha sbandierato ai quattro venti le sue operazioni chirurgiche, che avrebbero reso più appetibili il suo viso, il suo seno e persino il suo lato B. Inoltre, in questi anni passati da un palco all’altro non sono mancate scenette inusuali, dalle uscite di seno in diretta Tv alle polemiche con la Chiesa per le sue posizioni contro gli omosessuali.

    Gira e rigira, anche qui viene in mente Lady Gaga (che a sua volta copiava Madonna, ma questa è un’altra storia), però come detto sarebbe un errore fermarsi alla sensazione di copia incolla. Icona pop o personaggio trash, Nicki Minaj è una rapper valida, e I Am Your Leader lo dimostra (con tanto di video ufficiale tutto da gustare).