Fiorello torna in Tv: Il più grande spettacolo dopo il weekend (video)

da , il

    La Rai in questi mesi ha messo in mostra una tendenza autolesionista che ha fatto pensare ad una fine prematura della televisione pubblica. Dopo aver perso i suoi pezzi più importanti (ai fini degli ascolti) e le sue voci più autorevoli (esclusa la Gabanelli), alla Rai non resta altro che sperare in Fiorello.

    Si tratta di un ritorno atteso, con un programma che suona interessante fin dal titolo, Il più grande spettacolo dopo il weekend. Il riferimento ironico evidente è ad una delle canzoni più recenti del suo amico Lorenzo Jovanotti, ma comunque non è un titolo scelto a caso. Innanzitutto perché il programma va effettivamente in onda dopo il weekend.

    Si parte proprio stasera 14 novembre 2011 su Rai1 a partire dalle 21:15, prima delle quattro puntate che compongono questa nuova esperienza. Il più grande spettacolo dopo il weekend sarà suddiviso in due parti, la prima fino alle 23:30 e la seconda dalle 23:30 alla mezzanotte, quando poi la linea passerà allo studio di Bruno Vespa.

    Fiorello ha voluto fare le cose in grande per il suo ritorno in prima serata dopo sette anni di assenza (l’ultimo show sulla Rai era stato Stasera pago io Revolution). Si tratta di una sfida, molto rischiosa ma dalle alte possibilità di successo. Perché il lunedì sera è un giorno strano per uno spettacolo del genere, che di solito va in scena al sabato, ma è anche il giorno della settimana dove c’è maggiore possibilità di ascolti alti.

    La grande guerra, è evidente, sarà con Il Grande Fratello, che peraltro in questa nuova edizione sta soffrendo di un crollo di audience, e che ora rischia davvero il tracollo. Scelta coraggiosa, dicevamo, quella del lunedì, ma anche calcolata dai vertici Rai, ben consci che la presenza di Fiorello è la sola in grado di spostare pubblico da Mediaset alla Rai. Non c’è fiction che tenga.

    Il nuovo show andrà in diretta dallo Studio 5 di Cinecittà, non uno qualsiasi visto che si tratta di quello in cui ha lavorato per anni un genio come Federico Fellini. Uno dei più grandi, per accogliere tantissimo pubblico e anche le scenografie da brivido (definizione dello stesso Fiorello), in modo da rendere al massimo la sensazione live, vero punto di forza della verve artistica del siciliano.

    Staremo a vedere se la scommessa avrà effettivamente successo. Noi puntiamo su Fiorello. Nell’attesa dell’esordio di stasera vi mostriamo i promo del programma.

    Foto AP/LaPresse