Stop ai pagamenti con carta: come prepararsi alla batosta, tutte le soluzioni possibili

A breve si rischia di dire addio ai pagamenti in carta. Sono diverse le soluzioni possibili in seguito allo stop: ecco quali sono. 

Il proliferare dei pagamenti contactless stanno facendo cambiare il modo in cui le aziende interagiscono con i clienti al momento dell’acquisto, dai rivenditori internazionali ai negozi pop-up locali. Inoltre sono tantissimi i cittadini a cui piace ancora pagare in contante ed è questo che la fine dei pagamenti con carta spaventa.

stop pagamenti carta
A breve si potrebbe dire addio ai pagamenti con carta (qnm.it)

Nick Holland, capo della Money 20/20 ha consigliato al mondo intero di gettare le carte di plastica e metallo negli appositi contenitori e passare ufficialmente all’era contactless. Il tutto è accaduto durante l’ultima conferenza tenuta ad Orlando, Florida, sullo stop ai pagamenti con carta. Nel corso della conferenza si è discusso dell’efficienza dei pagamenti contactless e del progressivo addio a carte e contanti. Inoltre Apple e Google, ad oggi, offrono istruzioni dettagliate per guidarti attraverso la configurazione iniziale.

Utilizzare i pagamenti contactless è semplicissimo. Infatti dopo aver collegato le tue carte al dispositivo mobile e aver praticato i passaggi necessari per completare gli acquisti, è possibile utilizzare il portafoglio direttamente dallo smartphone. Ovviamente sarà necessario non dimenticare mai il proprio smartphone per completare gli acquisti. Inoltre bisogna ricordarsi sempre di portare del contante con sé, visto che esistono ancora dei commercianti che non si sono adeguati nemmeno ai pagamenti con carta. Scopriamo quindi le altre soluzioni per dire ufficialmente addio alle nostre carte di credito.

Stop ai pagamenti con carta, tutte le soluzioni: come sostituirla

Tutti coloro che hanno deciso di abbandonare la carta di plastica dovranno tenere a mente di vedere sempre quali sono le opzioni quando si parla di carte virtuali. Inoltre i numeri della vostra carta di credito dovrebbero anche essere i primi ad essere collegati nel vostro wallet digitale.

stop pagamenti carta
In arrivo lo stop per tutti i pagamenti con la carta (Qnm.it)

Ben presto sugli smartphone potranno essere registrate anche carte d’imbarco, l’attestato di vaccinazione e tanto altro. Inoltre sarà possibile anche collegare la propria tessera sanitaria per un facile accesso. Inoltre se nel portafogli fisico è possibile accumulare ricevute e promemoria, tutto ciò potrà avvenire anche nel vostro smartphone, grazie alle note ed al riepilogo degli acquisti.

Anche se avrete scelto di dire addio alle carte di credito, per affidare il tutto al vostro wallet digitale, è sempre bene tenere con sé qualche banconota o anche qualche moneta in tasca. Infatti in alcuni casi lo smartphone potrebbe bagnarsi e questo potrebbe portare a dei malfunzionamenti o risultare scarico. Avere qualche soldo in tasca quindi potrebbe sempre tornare utile, visto che alcuni rivenditori offrono sconti per chi paga in contanti.