From Dust, data di uscita del titolo per pc e console

da , il

    Un po’ Populous, un po’ Black &White, in una parola sola: un God Game. From Dust, sviluppato da Ubisoft Montpellier e progettato da Eric Chahi (papĂ  tra l’altro di Another World) è un titolo che porta avanti una scommessa: riportare in classifica un genere insolito come quello dei God Game, ossia dei simulatori di divinitĂ , genere che ha avuto grande successo negli anni 90, grazie alle creazioni firmate da Peter Molyneux menzionate a inizio articolo. Ubisoft stessa, d’altronde, dichiara che il suo titolo può essere considerato come l’erede spirituale di Popolous, con il quale ha molte assonanze, così come con Black & White.

    In From Dust il giocatore vestirĂ  i panni di una divinitĂ , non fisicamente visibile sullo schermo, meglio detta Respiro, alla quale una tribĂą nomade, e il suo sciamano, si rivolge per chiederne l’aiuto. In quanto Respiro il nostro compito sarĂ  guidare e supportare la tribĂą, aiutandola a superare ostacoli insormontabili senza l’intervento del nostro miracolo.

    Aiutati che Dio t’aiuta, dice un noto proverbio. Non si tratta di certo della filosofia alla base di From Dust , dove il dio siamo noi stessi e la nostra tribĂą avrĂ  ben poche possibilitĂ  di aiutarsi da sola contro un’improvvisa eruzione vulcanica o uno tsunami; il lavoro sporco lo faremo noi, divinitĂ  dal miracolo facile.

    Il gameplay del gioco è semplice e immediato: in quanto divinitĂ  abbiamo il potere di manipolare gli elementi, o meglio, possiamo proprio afferrarli e rilasciarli; il gameplay sta tutto in questa semplice formula: afferrare un particolare elemento – sia esso terra, acqua, ghiaccio o lava – che si riunisce in una sfera sospesa a mezz’aria, e rilasciarlo in un determinato punto. Spostando gli elementi cambieremo la morfologia del terreno su cui ci troviamo ad operare, ad esempio inserendo in un fiume diverse sfere di terra ne verrĂ  alterato il percorso, permettendo alla tribĂą di guadarlo senza difficoltĂ , la lava raffreddata invece permette la costruzione della roccia, la creazione delle foreste darĂ  stabilitĂ  al terreno, evitando il verificarsi di terremoti ecc.

    Lo scopo della tribĂą sarĂ  raggiungere dei Totem sparsi sul territorio, in prossimitĂ  dei quali lo sciamano compirĂ  un rituale per richiamare le forze della natura e preparare il terreno alla fondazione di un villaggio. Totem dopo Totem, la metĂ  finale sarĂ  costituita da un portale che, una volta raggiunto, consentirĂ  alla tribĂą di cambiare ambientazione, raggiungendo una nuova isola, dove ci dovremo adoperare con un nuovo elemento e nuove calamitĂ  naturali.

    From Dust darĂ  sfogo a tutto il nostro egocentrismo dal 27 luglio 2011, su PC, Xbox360 e PS3.