ETF: cosa sono in parole semplici e perchè gli italiani investono solo così

Gli ultimi dati confermano una tendenza che ormai è assolutamente consolidata: gli italiani preferiscono di gran lunga gli etf rispetto ai fondi tradizionali.

Cerchiamo di capire le ragioni di questo amore incondizionato, ma anche che cosa significa per il mondo dei fondi. Semplicisticamente si potrebbe sostenere che gli italiani amano gli etf rispetto ai normali fondi di gestione perché nei fondi tradizionali chi ci investe deve pagare le spese di gestione, le spese di incentivo (eventuali), le commissioni per la banca depositaria e le spese di sottoscrizione mentre invece negli etf no.

Ecco perchè gli italiani preferiscono gli ETF
Ecco perchè gli italiani preferiscono gli ETF /QNM

Ma questa risposta sarebbe troppo banale e troppo semplicistica perché in realtà le ragioni della preferenza degli italiani per gli etf rispetto ai fondi più tradizionali sono ben più profonde. Innanzitutto cerchiamo di capire che cos’è un etf (che sta per Exchange Traded Funds).

Cosa sono gli ETF, spiegano in modo semplice

Mentre un fondo tradizionale non è altro che un grande “salvadanaio” nel quale gli investitori mettono il proprio denaro perché alcuni gestori esperti lo amministrino per cercare di farlo rendere al massimo, l’etf è un fondo completamente diverso.

Infatti mentre in un tradizionale fondo di investimento sulla borsa americana (per fare un esempio) i gestori cercano di captare le migliori opportunità di guadagno in base alle loro cognizioni e alle loro prospettive, in un etf sul sempre sulla borsa americana le cose sono completamente diverse. Infatti un etf sulla borsa americana semplicemente replica passivamente l’indice S&P500 o magari il Nasdaq o qualche altro indice.

Gli italiani preferiscono gli ETF: i motivi non sono molto edificanti per il settore dei fondi

Ma gli etf ormai ci sono praticamente su tutto. Infatti non soltanto gli etf replicano tutti i principali indici azionari del mondo ma addirittura esistono etf sull’oro, così come esistono etf sul grano oppure etf focalizzati su uno specifico comparto tecnologico, ecc.

Ormai si può ben dire che esistono etf per tutti i gusti ma sostanzialmente il fatto che gli italiani preferiscano un fondo che replica passivamente un indice piuttosto che un fondo che attivamente cerca di batterlo ha una motivazione molto più prosaica ma anche molto più “deludente”. Infatti le performance storiche dimostrano che quasi mai i fondi a gestione attiva riescono a battere l’indice di riferimento.

La replica passiva batte di solito la getsione attiva!

Quindi paradossalmente un etf che replica passivamente l’S&P500 quasi sempre farà molto meglio o comunque meglio rispetto ad un fondo che paga dei gestori per cercare di battere lo stesso indice. Quindi l’amore degli italiani per gli etf sicuramente è motivato dal fatto che sono fondi più economici ed è anche motivato dal fatto che sono molto facili da acquistare e da vendere, ma onestamente la verità è anche quella per cui gli etf di norma fanno meglio rispetto ai fondi gestiti.

Ecco perchè gli italiani preferiscono gli ETF
Ecco perchè gli italiani preferiscono gli ETF / QNM

Insomma ci sono tante ragioni per preferire gli etf ai fondi tradizionali ma questo non significa che il comparto dei fondi tradizionali sia definitivamente morto. Infatti esistono ancora fondi (e di alta qualità) gestiti in modo attivo e c’è chi comunque li preferisce. Tuttavia i numeri sottolineano ancora una volta come gli italiani amino gli etf e continuino a sceglierli con fiducia.