Questo suv ha già conquistato il mercato: costa pochissimo ed è “garantito” da Volkswagen

I SUV, mano a mano, stanno conquistando sempre di più il mercato. Come quello che vedremo in questo articolo, davvero unico nel suo genere.

Non è un caso che il segmento dei SUV stia andando a gonfie vele. Nonostante la crisi fra carburante, energia e inflazione, fra i modelli più apprezzati in ogni angolo del globo pare proprio che ci siano queste auto dalle dimensioni notevoli e da una versatilità unica. Di recente anche la Ferrari, per quanto da sempre sia un marchio a dir poco esclusivo, si è lanciata in questo segmento con la bellissima e potentissima Purosangue.

SUV, questo modello in particolare sarà protagonista nel 2023 13 gennaio 2023 qnm.it
SUV, questo modello in particolare sarà protagonista nel 2023 qnm.it

Ma, in linea generale, sono tantissimi i marchi che credono fortemente nei SUV. Dopotutto, le dimensioni degli stessi, la loro comodità, gli spazi interni e la qualità di questi veicoli trasformano le vetture in questione in mezzi decisamente appetibili anche per tantissime famiglie. Oggi parleremo di un mezzo di tale calibro, realizzato dalla Skoda e che promette davvero di essere grande protagonista nel 2023. Del resto, in un certo senso, c’è lo zampino della Volkswagen.

Skoda, non una casa come la altre: la sua storia parla per lei

La Skoda, un marchio automobilistico rinomato e davvero capace di realizzare modelli semplicemente sensazionali. La società ceca, fusa da tempo nel gruppo Volkswagen, inizia nel 1894. Un anno unico e speciale; il momento in cui il meccanico Vaclac Laurin e il libraio Vaclav Klement aprono a Mlada Boleslav – località presente in Repubblica Ceca – un’azienda specializzata nella produzione e riparazione di biciclette. Solo nel 1905 verrà realizzata la prima automobile: la Voiturette Mod. A.

Un mezzo bicilindrico a due tempi con un motore rimpiazzato dopo poco da una più moderna unità a quattro tempi. Da quel momento in poi, l’azienda vive momenti di alti e bassi che la oscurano in u ncerto senso. Fino al 1996, quando avviene la rinascita soprattutto grazie alla berlina Octavia – costruita sul pianale della Golf – che di fatto rappresenta la prima automobile del marchio progettata interamente da Volkswagen.

Nel 1999 viene data vita alla Fabia, realizzata sulla stessa piattaforma della Polo, mentre negli anni duemila Skoda sforna la monovolume Roomster; in seguito, tocca al SUV Yeti, alla citycar Citigo. Con quest’ultima che, guarda un po’, è considerata da molti addetti ai lavori una gemella della Seat Mii e soprattutto della Volkswagen Up!.

Skoda, ecco il nuovo SUV: i dettagli

Abbiamo parlato dell’improtanza dei SUV e della Skoda nell’ambito dell’automobilismo. E adesso ci fionderemo sulla Skoda Kamiq, altro modello di successo del brand ceco. Un veicolo che dopo il lancio del 2019 sta per tornare in una nuova veste nel 2023. Il restyling non dovrebbe rivoluzionare alcuna caratteristiche dell’auto tanto apprezzata soprattutto per il rapporto ottimale qualità – prezzo. L’auto, come altre Skoda, viene fabbricata sulla piattaforma MQB Ao del gruppo Volkswagen.

La Skoda fa ritorno nel 2023 (Web source) 13 gennaio 2023 qnm.it
La Skoda fa ritorno nel 2023 (Web source) qnm.it

Disponibile soltanto con la trazione anteriore, le novità della Kamiq nell’anno appena iniziato dovrebbero includere ritocchi al design del frontale, con tanto di paraurti ridisegnato e più sportivo. Anche il paraurti posteriore e uno spoiler potrebbero subire una modifica. Mentre, per gli interni, le modifiche sembra che saranno decisamente più sensibili. Altamente probabile l’introduzione di nuovi colori per la carrozzeria e qualche variante anche per i cerchi in lega.

La grande novità dovrebbe essere tecnologica, con un sistema di infotainment più aggiornato e uno schermo centrale più grande (anche se non è sicuro). Di serie i sistemi Android Auto e Apple CarPlay. Tre gli allestimenti, con il modello più economico fermo ai 23mila euro di valore di mercato. Arrivando ai motori, non passa inosservato il motore tre cilindri da massimo 110 Cv di potenza massima. Rimane a disposizione dei clienti il propulosre più potente da 150 cavalli. Il SUV in questione dovrebbe apparire sul mercato a metà del nuovo anno.