L’auto meno affidabile di sempre è italiana: la rivelazione fa infuriare gli appassionati | E’ famosissima

L’Italia ha un grande passato alle spalle dal punto di vista automobilistico. Una rivelazione però lascia gli appassionati sbigottiti.

Il mondo dell’auto, lo sappiamo, è tanto ampio quanto vasto e pieno di modelli e marchi che ogni anno cercano di realizzare progetti che diano una spinta in più ad un settore sempre in ottima forma. Costruire un modello di successo però non è mai semplice. Anzi, tutt’altro. Sono tantissimi i fattori che portano un veicolo a quattro ruote ad essere valido. Uno dei più importanti sta certamente nell’affidabilità. Più un modello è affidabile, e più è probabile che durerà anni e anni ad ottimi livello e con validissime performance di guida.

Fiat, incredibile ma vero 15 gennaio 2023 qnm.it
Fiat, incredibile ma vero qnm.it

Non è però così facile ottenere un mix perfetto. Evidentemente, è così anche per l’Italia e i suoi marchi più rinomati. Un’indagine ha infatti fatto trapelare le notevoli difficoltà di alcuni mezzi a motore non propriamente perfetti. Due in particolare sono stati accusati di essere poco affidabili. Ma sarà veramente così? All’interno di questo articolo cercheremo di capirlo, ammesso e non concesso che tali opinioni abbiano un effettivo fondo di verità alle spalle.

Italia e auto, che duo: ma non sempre in senso positivo

L’Italia, e non si tratta affatto di banale patriottismo da quattro soldi, ha una storia motoristica di tutto rispetto e di assoluto livello alle spalle. Parliamo di un Paese che può vantare marchi del calibro di Ferrari, Lamborghini, Maserati, Fiat, Lancia, Alfa Romeo e molti altri. Un passato glorioso alle spalle, con un presente straordinario da vivere e un futuro decisamente ambizioso da scrivere. Tuttavia, anche l’Italia ha vissuto momenti bui all’interno dell’automotive.

Veri e propri progetti fallimentari, che ne hanno intaccato l’immagine pressoché indiscutibile agli occhi di appassionati e addetti ai lavori. A partire dall’Alfa Romeo Arna, vettura costruita con l’appoggio di Nissan in un momento di importante crisi economica per il biscione. Negli ultimi anni è stata rivalutata, ma rimane il ricordo di un mezzo anche poco affidabile.

Anche la Fiat Duna non aveva molti fan, soprattutto per un design e un’estetica che non hanno mai colpito davvero i suoi possessori e gli appassionati in generale. La Maserati Biturbo fu invece un vero disastro a livello di affidabilità. Costruita per far rinascere il brand in forte crisi economica, non soddisfò per niente clienti e addetti ai lavori. Vetture, queste, che non hanno lasciato alcun segno positivo evidentemente. E forse ne vanno aggiunte altre a questa lista thriller.

Queste sono le meno affidabili di sempre? La rivelazione

Abbiamo parlato dialcune auto che non sono riuscite a far breccia nel cuore di appassionati e automobilisti vari. E forse il solito discorso vale anche per la Fiat 500X e per la 500L. Automobili criticate fortemente in primo luogo dalla testata giornalistica Motor-Junkle. Due ottime vetture a dir la verità, e a dirlo ci pensano il mercato delle quattro ruote e i clienti stessi. Ma secondo il sito web in questione le cose sarebbero ben diverse per la 500X.

Fiat 500X, le critiche sono durissime (Web source) 15 gennaio 2023 qnm.it
Fiat 500X, le critiche sono durissime (Web source) qnm.it

A partire dall’infotainment, per arrivare al sistema di trasmissione che sarebbe poco reattivo, affidabile e costante. In più, la qualità dei compoennti lascerebbe a desiderare, considerando anche il prezzo d’acquisto. A rincarare la dose, questa volta parlando della 500L, Car&Driver; quest’ultima redazione considera la 500L una 500 normale, ma con problematiche maggiori. Non manca nemmeno il giudizio di Cars US News, che lamenta un motore troppo poco potente della 500X, una scarsa visibilità alla guida e anche un elevato consumo di carburante.

Inoltre, tantissimi i difetti legati al cruise control a quanto sembra. Se associato al rumore durante l’accensione del mezzo e ai fari fendinebbia che subiscono una condensa davvero poco piacevole, il dado è tratto e i problemi non sono pochi. Ma non è tutto; la 500X è considerata una delle 50 auto peggiori mai vendute negli USA a partire dal 2000. Insomma, critiche pesantissime per due modelli che – vendite alla mano – non sono stati per niente così deludenti.