Quando scoprirai questo non butterai mai più via il lievito scaduto

Quando scoprirai questo non butterai mai più via il lievito scaduto: forse non lo sai ma può essere usato in questo modo. 

In commercio e in natura ci sono migliaia di ingredienti con cui possiamo dare vita a tantissime ricette diverse ogni giorno. Ne bastano pochi per dare libero sfogo alla nostra creatività. Per fare una frittata, per esempio, ci vogliono soltanto le uova, un pizzico di sale e del formaggio, e l’olio in padella. Non ci vuole molto, poche mosse e il vostro secondo sarà pronto!

lievito scaduto, come utilizzarlo
Lievito scaduto, trucco-qnm

Avete visto? Anche quando non abbiamo tempo a disposizione possiamo trovarlo facendo quello che possiamo e magari preparando qualcosa di davvero semplice e sicuramente veloce. Sarà capitato a tutti però di non avere abbastanza tempo per cucinare. Abbiamo magari comprato un ingrediente che ci serviva e dopo settimane non utilizzato arriva la data di scadenza. In quel caso bisogna controllare se è ancora mangiabile, se non contiene muffa, se per caso l’odore non è sgradevole; insomma, è necessario prendere in considerazione diversi fattori.

Infatti, saprete bene che anche se un cibo è scaduto non sempre vuol dire che non può essere utilizzato. Ci sono alcuni ingredienti che possono essere mangiati anche dopo la data prevista di scadenza. Ovviamente bisogna sempre controllare che si possa mangiare e che non sia andato a male. Vogliamo svelarvi un segreto che non tutti sapranno, questo riguarda il lievito: forse non lo sapete ma se scaduto può essere utilizzato proprio in questo modo, non ci crederete!

Quando scoprirai questo non butterai più il lievito scaduto: ecco come puoi utilizzarlo ancora

Quando un alimento o un ingrediente è scaduto bisogna tenere in considerazione diversi fattori. Infatti è necessario controllare che non abbia al suo interno la muffa, che il suo odore non sia sgradevole e soltanto in quel caso, forse, può essere utilizzato. Fate attenzione però, ci sono alcuni ingredienti che non possono assolutamente essere consumati dopo la data di scadenza.

Mentre, saprete, ce ne sono altri che possono essere utilizzati, ovviamente dovete notare prima tutti i fattori di cui vi abbiamo parlato. Per esempio, sapete che il lievito può essere usato anche dopo la sua scadenza? Non ci avete mai pensato ma questo è utilissimo!

lievito scaduto, metodo infallibile
Lievito scaduto, trucco-qnm

Non parliamo però di usarlo in cucina. Infatti se ormai è andato a male potete usarlo come fertilizzante, lo sapevate? Il lievito contiene delle vitamine che sono molto efficaci. Dovrete semplicemente sciogliere un cubetto di circa 25 gr in 3 litri di acqua e il gioco è fatto! Il composto che avrete ottenuto lo andrete a versare nel vostro giardino. Innaffiate le piante con questo miscuglio e vedrete che riuscirete a dargli il giusto vigore!

Lievito, come capire se è ancora utilizzabile

Quando il lievito è scaduto ed è quindi andato a male, abbiamo detto che è possibile ancora utilizzarlo, ma non in cucina. Questo infatti può essere usato come fertilizzante. Basta sciogliere un cubetto di 25 gr in 3 litri d’acqua e versare questo composto sulle piante del giardino. Ma come capire se il lievito scaduto è ancora utilizzabile per le pietanze? Allora, dovrete prendere un bicchiere di acqua tiepida, aggiungere un po’ di zucchero e scioglierlo all’interno.

Se si dovessero formare delle bolle vuol dire che è ancora buono e quindi può essere ancora usato in cucina. Fate attenzione però, non dovete assolutamente usare l’acqua bollente ma deve essere tiepida.