Niente detersivi per pulire la moka: usa questo e non lo lascerai più

Non dovresti utilizzare i detersivi per pulire la moka: ti insegno il metodo semplicissimo, sarà come nuova in pochi passaggi!

Sebbene sia ormai da tempo molto più diffusa la macchina del caffè, c’è chi da buon amante e conservatore della tradizione per un buon caffè fatto in casa non rinuncia all’utilizzo della moka. Uno strumento che negli anni si è evoluto e che ha permesso di portare il tipico caffè sulle nostre tavole.

metodo per pulire moka
Niente detersivi, per pulire la moka fai così – QNM

Per la preparazione di un buon caffè ci sono di norma diversi passaggi da eseguire. Al fine di ottenere un risultato impeccabile è oltretutto necessario provvedere a mantenere pulita la moka. Quando i residui di caffè si accumulano nella parte sottostante della guarnizione e tracce di sedimenti calcarei abbondano sull’intera superfice, vien da sé pensare che è necessario a quel punto ricorrere ad una efficace pulizia. Questo però, non necessariamente richiede l’utilizzo di detersivi. Anzi, per pulire la moka nel migliore dei modi il loro impiego deve essere necessariamente abolito. E come fare diversamente? Ti svelo il fatidico rimedio della nonna che ti permetterà si risolvere il problema in pochi passaggi!

Pulire la moka con questo metodo è semplicissimo: non dovrai più spendere soldi in detersivi!

Sebbene fino ad ora abbiamo sempre utilizzato i classici detersivi per lavare la moka, non è detto che abbiamo sempre fatto la scelta giusta. Pulire la moka è di sicuro necessario. Ma se ti dicessi che esiste un rimedio più semplice ed anche più economico da adottare?

Ebbene, fra i trucchi e rimedi della nonna pronti a catturare la nostra attenzione c’è proprio quello che prevedere di rimettere a nuovo la moka con l’utilizzo di due semplici ingredienti che abbiamo in casa. Di cosa parliamo esattamente? Aceto e bicarbonato di sodio! Due grandissimi alleati in casa. In fatto di pulizie questi rappresentano un vero e portentoso rimedio da prendere in considerazione. In questo caso li utilizzeremo per ripulire la moka. Come fare?

moka come pulirla
Pulire la moka: il rimedio naturale che ti stupirà – QNM

Togliamo dalla moka sia il filtro sia la guarnizione che provvediamo a pulire con acqua ed aceto. Con l’aiuto di una spugnetta, strofiniamo le parti in cui è necessario eliminare i residui di calcare, sia all’interno sia all’esterno. A questo punto, rimontiamo la moka, riempendo il serbatoio con acqua, aceto ed un pizzico di bicarbonato. Riponiamo la moka sul fornello ed attendiamo che l’acqua giunta a bollore fuoriesca. A quel punto, significherà che avremo igienizzato e sciolto i residui calcarei anche dall’interno e potremo provvedere a buttare via l’acqua, a risciacquare ed asciugare la moka che ora apparirà pulita e pronta per la preparazione di un altro buon caffè!

E tu conoscevi questo rimedio?