Hai aperto il guardaroba e la puzza è stata come un pugno in faccia? Fai così e risolvi il problema

Hai aperto il guardaroba e la puzza è stata come un pugno in faccia? Se fai così riuscirai a risolvere il problema.

Sono molti i problemi da affrontare in casa e uno di questi è l’odore. Spesso si sentono in giro delle ‘sensazioni’ che non sono molto piacevoli. Succede, per esempio, dopo aver cucinato, peggio ancora se abbiamo fritto qualcosa in padella. Se non chiudiamo le porte delle stanze, la puzza si diffonderà in tutte e dopo sarà una grande fatica aspettare che passi.

guardaroba problema
Puzza nel guardaroba-qnm

Ci sono vari metodi che in questo caso potete mettere in atto. Se avete l’aspirapolvere con il sacchetto, potete inserire al suo interno qualche goccia di olio essenziale. Quando la andrete ad azionare vedrete che questa lascerà in giro un profumo inconfondibile. Se avete quella con l’acqua potete fare lo stesso e il risultato è sempre questo: sentirete una bella e fresca fragranza di agrumi. Ovviamente non è sempre facile rimuovere tutte le puzze e alcune restano attaccate per diverso tempo.

Per caso, avete aperto il guardaroba e la puzza è stata come un pugno in faccia? Capita forse perchè avendo spesso l’armadio chiuso gli odori tendono a concentrarsi, l’aria non passa e con il tempo tende a peggiorare. Ecco perchè vogliamo darvi una soluzione che vi aiuterà a risolvere questo grosso e fastidioso problema.

Hai aperto il guardaroba e la puzza è stata come un pugno in faccia? Ti aiutiamo a risolvere il problema, fai in questo modo

Uno dei problemi più fastidiosi e possiamo dire anche tortuosi sono gli odori, quelli brutti, che restano in casa. E’ come se si attaccassero alle pareti senza andare via e spesso persino ai vestiti. In particolare quello che indossiamo o che lasciamo in ordine nell’armadio tende spesso ad assorbire gli odori del posto. Capita soprattutto aprendo il guardaroba dove più delle volte la puzza è come un pugno nello stomaco.

Abbiamo la soluzione che fa al caso vostro: cosa dovete fare? Allora dovrete seguire questo procedimento: prendete un’arancia dividendola a metà. Utilizzerete una sola parte in cui andrete a conficcare dentro dei chiodi di garofano e sopra ci aggiungerete una garza. In seguito dovete porre il frutto su un piatto che andrete a posizionare nell’armadio: naturalmente deve essere vuoto! Lasciate riposare per circa 24 ore. Dopo il tempo trascorso, potrete aprire le ante e vedrete che sarete molto soddisfatti, sentirete una fresca fragranza.

guardaroba brutto odore
Puzza nel guardaroba-qnm

Non è finita qui! Adesso dovrete togliere il frutto e prendere un sacchetto di stoffa: che cosa dovete fare? Dovrete semplicemente riempirlo di cotone idrofilo in cui sopra ci avrete aggiunto dell’olio essenziale alla lavanda, poi inserite delle scorze di arancia secche e limone e qualche stecca di cannella. L’ultima fase prevede la chiusura del sacchetto e il suo posizionamento nell’armadio: vedrete che la puzza che c’era prima scomparirà e sentirete soltanto un odore inconfondibile!

Come risolvere la puzza del wc

Vi abbiamo parlato della puzza sgradevole dell’armadio ma c’è un altro problema molto più fastidioso, la puzza che fuoriesce dal bagno e che spesso anche dopo ore non va via. Abbiamo la soluzione! Inserite prima di andare a dormire nel wc del collutorio. Al mattino dovrete soltanto scaricare. Questo lascerà una fragranza di fresco e pulito e nel vostro bagno non ci saranno più brutti odori.