Cosa dice di te il tuo colore preferito

Quale può essere l'interpretazione della preferenza personale per quanto riguarda le sfumature cromatiche? Scoprilo subito cercando il tuo colore prediletto nelle pagine e leggendo il tuo profilo

da , il

    Colori
    Da Pixabay

    Cosa racconta di te il colore preferito che porti con più piacere addosso e/o che ti senti più vicino? Quando una sfumatura si eleva sulle altre nella nostra preferenza si possono ricavare molte più informazioni e interpretazioni di quante si potrebbero immaginare, visto che si scende nella dimensione più intima della nostra indole. Cerca il tuo colore preferito nelle prossime pagine e scopri cosa dice di te.

    Rosso

    Colore acceso e deciso, è più vicino a persone che non hanno paura di esprimersi, che amano l’avventura e la sfida, sono estroverse e attirano l’attenzione delle persone per la loro positività e energia. Una personalità da leader, ma non mancano i difetti perché troppo entusiasmo fatica a portare a termine tutti i (troppi) progetti e spesso si è troppo irruenti nelle scelte.

    Blu

    Un colore riflessivo, adulto per il modo di agire e meditabondo. Non a caso viene scelto dai politici per mostrare affidabilità e onestà. Altruismo e disponibilità sono altri due ottimi pregi di chi ama l’azzurro, che è solitamente molto attivo tra gli amici e sul lavoro. Naturalmente, essere sempre pronti a offrire una mano può portare a non farsi rispettare e a farsi sfruttare e si tende alla solitudine

    Verde

    Sono persone molto decise e sicure di sé quelle che amano il verde, che lottano fino in fondo per dimostrare che la loro idea e posizione sono quelle giuste. Di contro, si può sfociare facilmente nella pedanteria e nella pesantezza, con mancanza di flessibilità.

    Giallo

    Così come il giallo è il colore luminoso per eccellenza, queste persone sono tanto ottimiste e positive quando innamorate di se stesse, motivo per il quale si scatena certo un grande fascino e si dimostra sicurezza in sé, ma si ha poca empatia e si tende a non guardare oltre il proprio naso.

    Bianco

    Le persone che amano il bianco sono semplici, ma molto intelligenti, soprattutto non hanno paura di prendere posizioni e di lottare per idee spesso controcorrente. Un grande equilibrio tra aprirsi e chiudersi a seconda delle occasioni e delle situazioni. Ma se il bianco contiene tutti i colori, non ne mostra alcuno, di conseguenza è difficile interpretare quale sia la tua vera faccia. E questo spiazza.

    Nero

    Sorprendentemente simili agli amanti del bianco, quelli che preferiscono il nero si muovono sugli stessi binari, anche se in modo opposto. Il nero è assenza di colore, ma al contempo è profondità, la vacuità del bianco è un tutto colorato che però non mostra alcuna sfumatura. Enigmatici, spesso offrono più aspettative di ciò che possono soddisfare.

    Rosa

    L’unione degli opposti con la capacità di essere molto attivi e talvolta estremamente pigri, dolci e aggressivi, estroversi e introversi. Manca una costante e questo continuo mutamento può destabilizzare chi sta vicino.

    Arancione

    Deviazione del giallo, ne prende stessi pregi e difetti dunque ottimismo, sicurezza in sé e al contempo narcisismo e scarsa empatia, con la differenza che c’è più disponibilità a cambiare le proprie posizioni aprendo al dialogo e al migliorarsi.

    Marrone

    Ama la natura e la vita all’aperto chi vota marrone e si sente più a suo agio con gli ampi spazi piuttosto che con quelli angusti della vita moderna e delle grandi città. Ama lunghe passeggiate, silenzi e parole mirate. Persona generosa e brillante, ha qualche difficoltà nelle relazioni interpersonali e amorose.

    Grigio

    Si sbaglia a pensare che il grigio sia un colore noioso e senza personalità perché al contrario offre innumerevoli sfumature e può – da solo – fare le veci di tutti i colori come nelle foto in bianco e nero. Già, perché non raggiunge mai gli estremi, li va solo a sfiorare muovendosi in tutto lo spettro. Anche in questo caso, una scarsa capacità di identificazione da parte degli altri lo può emarginare.

    Viola

    Personalità creativa, aperta, altruista e concreta nella sua predisposizione alla libertà e alla fantasia. Chi ama il viola tende a scoraggiarsi tanto velocemente quanto si entusiasma e può soffrire i cambiamenti e gli imprevisti che generano una grossa ansia.