Sessualità e lavoro: come lo stress influisce negativamente sulla vita sessuale

Lo stress accumulato sul posto di lavoro è per molti uomini una delle principali cause di una vita sessuale non appagante. Ecco alcuni suggerimenti per recuperare il benessere psicofisico e risvegliare la propria sessualità!

da , il

    Sessualità e lavoro

    Vi capita spesso di tornare a casa dopo un’intensa giornata di lavoro e di non avere voglia di fare l’amore con la vostra donna o di avere una certa ansia da prestazione? Purtroppo si tratta di un fenomeno sempre più frequente tra gli uomini. Lo stress accumulato sul posto di lavoro è infatti una delle principali cause di una vita sessuale non appagante. Al contrario di quanto si possa pensare, come rivelato da uno studio del 2019 effettuato da Human Highway, ciò interessa soprattutto i giovani che, impegnati a raggiungere una posizione lavorativa e sociale di livello, spesso non riescono a vivere la propria sessualità in maniera soddisfacente.

    L’ansia e il nervosismo derivanti dalla pressione accumulata e da un eccessivo carico di lavoro, soprattutto se di responsabilità, sono infatti causa di una serie di problematiche che vanno ad interessare la sfera sessuale e, più in generale, il benessere psicofisico di un numero sempre maggiore di uomini.

    Come lo stress da lavoro influisce sulla vita sessuale maschile

    Sessualità e lavoro 2
    Foto Shutterstock | Lipik Stock Media

    Ad influire negativamente sulla sessualità maschile non sono solo le problematiche direttamente legate al lavoro, ma anche tutte le conseguenze negative che generalmente lo stress lavorativo comporta, come l’eccessivo consumo di caffè, sigarette e spesso anche di alcool.

    Tutto ciò contribuisce naturalmente ad aumentare il nervosismo e l’ansia già accumulati sul luogo di lavoro, creando un circolo vizioso dal quale spesso è difficile uscire. In questo scenario, troppo spesso molti uomini ricorrono all’autoerotismo come facile rimedio allo stress accumulato.

    Come superare lo stress lavorativo e raggiungere una vita sessuale appagante

    Ad aiutare gli uomini a ritrovare un certo feeling con la propria sessualità si è dedicata da 16 anni a questa parte Eva Sykora, esperta Sex Coach svizzera che ha elaborato un metodo innovativo pensato proprio per quegli uomini che a causa dello stress lavorativo non riescono ad avere più una vita sessuale appagante.

    Tale metodo comprende una serie di esercizi fisici mattutini, la diminuzione del consumo di alcool, caffè e sigarette e l’esternazione dei pensieri negativi per raggiungere un rinnovato benessere psicofisico.

    Grazie a questi accorgimenti sarà possibile superare gradualmente le problematiche relative allo stress lavorativo, risvegliare la propria sessualità e, più in generale, ottenere una vita felice ed appagante.