Perché sono meglio le ragazze basse: 9 motivi

Una raccolta di motivi incontrovertibili per i quali si può propendere per una preferenza per le ragazze più minute e piccine nel confronto con quelle più alte e possenti. Piccolo spoiler: femminilità, passione e un po' di sicurezza indotta nel partner

da , il

    'Bright Star' photocall
    Ansa

    Quali sono i motivi che ci portano a affermare che le ragazze basse siano meglio delle ragazze alte e che dunque possano garantire grandi soddisfazioni in tutti gli ambiti di una relazione? Abbiamo scelto nove buoni motivi a supporto di questa tesi che divide le coscienze e che ci mette naturalmente una posizione di grande criticità, visto che si tratta davvero di una filosofia di vita e di un modo di affrontare il mondo e le sue meraviglie. E tutti i rischi annessi e connessi. Nelle prossime pagine i nostri imprescindibili motivi per i quali le ragazze basse siano meglio. Piccola premessa: non vi arrabbiate, care lettrici suvvia.

    Infondono sicurezza nell’uomo

    Partiamo da una verità assoluta e incontrovertibile ossia le ragazze basse ci fanno sentire un po’ più maschili e – in generale – un po’ più uomini anche se non siamo alti più di un metro e ottanta, perché stimolano un grande senso di protezione e hanno un alto indice di abbracciabilità.

    Sono molto abbracciabili

    Abbiamo citato un valore molto importante per la società moderna qual è il tasso di abbracciabilità e le ragazze basse sono senza ombra di dubbio quelle che lo stimolano di più perché anche con mezzo braccio ci si può fare praticamente il giro intorno e questo con grande piacere di entrambi.

    Come disse il buon Rocco…

    Questo volevo tenerlo per l’ultimo ma è inutile girarci troppo intorno. Uno dei massimi filosofi contemporanei Rocco Siffredi un giorno affermò che la donna deve essere piccola e maneggevole e non è difficile immaginare in che contesti e non c’è che dargli ragione da vendere.

    Questione di proporzioni

    Anche questo quarto punto non è certo molto fine ma non si può proprio controbattere: su un corpo più piccino anche un minimo di curva viene messo più in risalto e su una ragazza assai piccolina anche una seconda un po’ stentata può visivamente dare buone soddisfazioni.

    Sul piano orizzontale

    Che le ragazze basse siano più passionali e che si impegnino di più una volta che il piano si sposta da verticale orizzontale ci sono tesi controverse per esperienza non si può certo dire che questo non sia vero. E poi parliamoci chiaro, come dicono anche le nonne una volta sdraiati si è tutti alti uguali.

    Più femminilità

    La scienza i suoi studi milionari ci spiegano che le ragazze basse sono più femminili per un discorso ormonale dato che producono più estrogeni e meno testosterone. Dunque sia esteticamente sia caratterialmente corrispondono di più ai canoni che mediamente attraggono l’uomo.

    Il bastone della vecchiaia

    Le ragazze basse, per la loro altezza non esagerata, offrono un comodissimo supporto quando si cammina visto che la spalla è posizionata esattamente a livello di bastone della vecchiaia; il tutto con grande tenerezza, sempre.

    Un adorabile broncio

    Anche quando sono arrabbiate, le ragazze basse proprio perché hanno sempre quell’aria un po’ da bambolina sono meno in grado di frantumare delicate parti anatomiche che vengono messe a repentaglio in tutte le relazioni amorose.

    Buffetti e pizze

    Se è vero che le ragazze basse sono più passionali e sono più femminili e anche se quando si arrabbiano rimangono adorabili, questo non vuol dire che quando perdono il lume della ragione rimangano così innocue. Tuttavia, una pizza in faccia presa da una ragazza bassa con quelle manine deliziose è certo meno dolorosa che una bella pizzona da una ragazzona alta quanto te.