Le migliori cinque app alternative a Tinder per l’acchiappo online

Una selezione delle cinque migliori applicazioni alternative a Tinder per andare a cercare la fortuna amorosa online, i software che abbiamo selezionato per i risultati migliori

da , il

    Le migliori cinque app alternative a Tinder per l’acchiappo online
    Plenty of Fish

    Quali sono le migliori alternative a Tinder? Abbiamo selezionato cinque software che possono fare ottimamente le veci dell’applicazione più utilizzata per relazioni basate tutto sul divertimento e non tanto su costruire una storia duratura. Insomma la classica notte di passione e via oppure comunque per breve periodo. Se Tinder è l’applicazione più popolare è più popolata esistono delle alternative che si possono sicuramente prendere in considerazione. Andiamo esaminarle con pro e contro e tutte le informazioni del caso. Tutte le app si scaricano gratis sia per Android sia per iOS, ma potrebbero richiedere pagamenti in app.

    Coffee Meets Bagel

    Bagel

    La prima applicazione di cui parliamo è Coffee Meets Bagel ed è stata sviluppata da un terzetto di creative informatiche con un servizio fatto dalle donne per le donne. Infatti, cerca di portare tutto verso l’universo femminile, dunque crea un ambiente meno adatto ad approcci inquietanti e potenzialmente pericolosi. Anche questo caso ci sono bonus ridotti per ogni giorno per la versione gratuita e c’è la possibilità di una chat una volta stabilito il contatto.

    Ok Cupid

    Ok Cupid

    Sicuramente uno dei servizi più conosciuti anche prima di Tinder è Ok Cupid che appunto si ispira all’angioletto dell’amore Cupido con la possibilità di conoscere tante persone e con qualche chicca in più rispetto al rivale numero uno. Ad esempio c’è la possibilità di navigare in modo anonimo e anche di scoprire chi ha visitato il profilo e chi ci ha espresso apprezzamento. Tutto questo non solo da app ma anche da versione desktop.

    Happn

    Happn

    Forse il più originale rivale di Tinder è proprio Happn che sì dedica al grande classico di chi ha visto passare un potenziale partner ma non ha avuto modo o coraggio di fermarlo. Quest’app si basa strettamente sulla localizzazione geografica e l’interfaccia è molto simile a quella di Tinder stesso.

    Plentyoffish

    Plenty of Fish

    Plentyoffish ossia pieno di pesci è un servizio di dating che basa tutto soprattutto sulla conversazione. Infatti, afferma che sia quasi il 2.7 in più la possibilità di iniziare una conversazione con qualcuno che ci piace in appena 24 ore. Non ci sono limiti di messaggi e si può creare un profilo personalizzato in qualsiasi momento. Ci sono circa 70 mm al membri attivi.

    LoveFlutter

    LoveFlutter

    Ottima idea quella che sta dietro a Loveflutter perché miscela insieme Tinder è Twitter puntando all’importanza della personalità più che dell’aspetto fisico- Infatti, prima di poter visualizzare la foto bisognerà leggere i 140 caratteri della profilo dell’utente e poi si potrà decidere se inviare o meno il cuore e sperare riceverlo indietro.