Gesti d’amore per lui: piccole attenzioni che valgono più di un ‘ti amo’

Una decina di consigli pratici per lei nei confronti del compagno, marito, fidanzato o partner: i piccoli grandi gesti d'amore che fanno unica una relazione con le attenzioni fisiche e quelle più mentali

da , il

    Gesti d’amore per lui: piccole attenzioni che valgono più di un ‘ti amo’

    Quali sono i migliori gesti d’amore per lui? Scopriamo le attenzioni che valgono paradossalmente molto di più che un classico ti amo – che se abusato perde di ogni sostanza e forza – addirittura anche di alcuni gesti di affetto un po’ più spinto.

    Chi l’hai mai detto che agli uomini non piacciono le tenerezze? Anzi, sarà che il livello di testosterone medio si sta sempre più abbassando e che il lato femminile sta conquistando territori sempre più veloce nella partita a Risiko sulla mappa ormonale dei maschi, ma è indubbio che sia un argomento caldissimo.

    L’uomo ha bisogno di sempre più attenzioni, deve essere confortato, ormai è raro incontrare maschi burberi che fuggono a piedi levati da carezze o da tenerezze. Ma quali sono quelle che potrebbero venire più apprezzate? Abbiamo scelto dieci gesti d’amore per lui che lo renderanno di sicuro più felice e rilassato. A tutto beneficio della coppia. Piccola premessa: più che frasi smielate e diabetiche, più ancora che dimostrazioni d’affetto in pubblico che potrebbero imbarazzarlo, più che proposte al limite della denuncia (vestirsi uguali?) ci sono altre piccole azioni da imparare.

    1 Cucina il suo piatto preferito

    Non è una novità che l’uomo debba essere preso per la gola e se conosci il suo piatto preferito (devi!) allora è uno dei modi più semplici per farlo felice e per farlo sentire amato. Preparalo con cura, compra ingredienti di qualità e punta a una presentazione da Masterchef. Andrà in solluchero.

    2 Mandagli foto (e video)

    Altra verità inoppugnabile: il senso più importante per l’uomo è la vista seguita subito dopo dal tatto e non aggiungo altro. Tu, donna, hai più piacere a leggere messaggi, pensieri e dediche. L’uomo è più pratico e pragmatico. Se è lontano, mandagli qualche foto o qualche video, fatti vedere. Decidi tu quanto vuoi farti vedere ben conscia che alcune immagini private possono anche diventare pubbliche.

    3 Stagli vicino fisicamente

    Gesti amore per lui
    CC0 Public Domain

    L’uomo ha bisogno di contatto e di vicinanza. Questo non vuole dire aggrapparti alla sua schiena come uno zaino, ma piuttosto qualche abbraccio inaspettato, sedersi molto vicini, una mano sulla gamba mentre guida, sistemargli i capelli oppure la maglia. Piccolissime attenzioni, discrete, ma che che riempiono il cuore perché ricordano i primi tempi in cui uscivate insieme.

    4 Uscite insieme

    Può sembrare una banalità, ma più si va avanti con la relazione e più si abbandonano le buone usanze di quando ci si era messi assieme. Ad esempio uscire insieme per una serata lontani dalla quotidianità, lontana dai social network, lontana dalla routine e dalla solita vita. Non è necessario andare a teatro o a cena spendendo 200 euro. Basta una passeggiata mano nella mano, meglio ancora dandosi appuntamento, mangiarsi una pizza o anche un gelato. Assaporare i momenti piccoli, che sono i più grandi. Sii propositiva in questo senso.

    5 Le coccole

    Parola che all’istante fa cadere l’uomo nel baratro dell’imbarazzo quando pronunciata, ma che nel suo significato è così apprezzata. Anche il più burbero, quando siete da soli sul divano o nel letto, non disdegnerà affatto carezze, i due corpi vicini, ascoltare il fruscio, liberare lo stress sentendosi presi cura l’un l’altro.

    6 Un bel bagno insieme

    Gesti amore per lui
    CC0 Creative Commons

    A lui piace molto fare il bagno insieme perché prima di tutto ti vede come mamma ti ha fatto (toccandone con mano i frutti) e in secondo luogo perché si crea un ambiente raccolto con l’abbraccio dell’acqua calda e della schiuma. Non avete una vasca? Anche la doccia è più che consigliabile, per certi versi ancora più eccitante.

    7 Nota vocale

    Ma come, abbiamo detto che per l’uomo è la coppia vista-tatto quella più importante. Sì, e rimaniamo sulle nostre parole, ma al tempo stesso ascoltare la tua bella vocina per un messaggio vocale (breve!) all’improvviso è più che apprezzabile. Insomma, non solo per ricordargli di cosa deve comprare o per lamentele, ma magari solo per augurargli un buon pomeriggio a lavoro dopo averlo salutato al mattino o per raccontargli una situazione simpatica appena vissuta.

    8 Un bel massaggio

    Il caro e vecchio massaggio, ditemi un uomo che ne rifiuta uno? Rappresenta alla perfezione la dedizione verso il proprio compagno, la volontà di farlo sentire meglio senza necessariamente chiedere qualcosa in cambio. Ma ti svelo un segreto di pulcinella: dopo digli che è il tuo turno, ricordi il discorso di prima del tatto?

    9 Non obbligarlo a fare ciò che non vuole

    Logo Ikea

    Un grande gesto d’amore per lui è qualcosa che apprezzerà in modo incredibile: non obbligarlo a fare ciò che non vuole ad esempio trascorrere un pomeriggio a Ikea oppure trascinarlo per un giorno intero in un centro commerciale o un outlet. Se avete passioni specifiche che non coincidono, forzare la compagnia non è solo inutile, ma anche dannoso.

    10 Non darlo per scontato

    Infine, forse il punto più importante: non darlo mai per scontato perché se è vero come è vero che molti uomini faticano a essere romantici e a esprimere il proprio affetto, è sempre bello notarlo. Al contrario e ancora di più se lui è spesso romantico, è davvero frustrante quando questo non viene più riconosciuto e diventa semplice parte della quotidianità.