Come aprire l’uovo di Pasqua per inserire una sorpresa

Come stupire la tua partner andando a inserire nell'uovo di Pasqua una sorpresa personalizzata dal valore molto più alto di quello della solita sorpresina già predisposta. Le due vie: quella comoda e costosa del pasticciere e quella più romantica ed economica del fai da te

da , il

    Come aprire l’uovo di Pasqua per inserire una sorpresa

    Come si può fare per aprire l’uovo di Pasqua e inserire una sorpresa personalizzata per la propria dolce metà che sia un po’ più stuzzicante del solito portachiavi in amianto, più grazioso del fermacapelli di Peppa Pig e più utile del faro da minatore per riparazioni (che non porta in dote nemmeno le pile per il funzionamento)?

    Ci sono due possibili sentieri da percorrere, miei avventurosi e intrepidi romanticoni, una è quella più facile e pratica che però potrebbe costarti quanto un weekend fuori ossia andare dal pasticciere e lasciar che faccia tutto da sé. La seconda è quella più al risparmio (ma anche quella che può essere più apprezzata) ossia acquistare un uovo e procedere con il fai da te.

    La sorpresa dell’uovo di Pasqua è la parte più apprezzata quando si è bambini e si punta sulle versioni al latte con l’1% di cacao desiderando le sorprese dei propri personaggi dei cartoni preferiti; diventa poi più preponderante l’importanza del cioccolato una volta cresciuti e si guarda così al fondente extra, magari con le nocciole intere. Infine, la transizione si completa con l’importanza sia della sorpresa sia del cioccolato. Soprattutto se è per la nostra cara partner. Come salvare capra e cavoli? Ricordiamo poi che il cioccolato è un alimento amico della sessualità maschile, quindi mangiandolo insieme lei sarà ancora più contenta!

    UOVO DI PASQUA CON SORPRESA PERSONALIZZATA FATTO DAL PASTICCIERE

    Partiamo dalla soluzione più semplice ossia quella di recarsi dal pasticciere. Si acquista la sorpresa che si desidera, la si porta al professionista che andrà a inserirla all’interno dell’uovo che potrà essere anche lui personalizzato con cioccolato e decorazioni a piacere. Naturalmente, se si vuole regalare un cane non è consigliabile, ma per tutto ciò che non è vivo e che non pesa oltre il mezzo chilo circa (altrimenti l’uovo a supporto dovrebbe essere grande come la partner stessa) non ci sono problemi.

    L’artista creerà le due metà dell’uovo, infilerà il supporto interno dove poggiare il regalo, sigillerà le due parti e il gioco è fatto. Ma preparatevi a un costo abbastanza alto: la media delle uova artigianali, anche le più piccine, parte da un minimo di 50 euro e sale in modo vertiginoso. Tuttavia, sarete ripagati da tanto affetto.

    UOVO DI PASQUA GIGANTE
    Un uovo di Pasqua gigante, qualora voleste regalare una casa… / Ansa

    UOVO DI PASQUA CON SORPRESA PERSONALIZZATA FAI DA TE

    Siete poveri quanto la notte è buia in mezzo all’oceano? Allora rimane solo il fai da te. Partiamo subito dall’occorrente:

    • Uovo di Pasqua comprato al supermercato
    • Cioccolato dello stesso tipo dell’uovo
    • Coltello affilato
    • Pennello o spatola
    • Carta regalo
    • Sorpresa

    La sorpresa più è piccola e leggera meglio è; l’uovo più è compatto e spesso e senza decorazioni e più renderà la vita facile. Se volete regalare una stampante laser, per esempio e avete un uovo decorato e dipinto non aspettatevi altro che un meritato fallimento. Puntate su piccoli presenti a effetto come collanine, orecchini o anelli e uova lisce e a corazza spessa. Inserite il regalo in una custodia (non una busta di plastica, per favore).

    Ora scaldate a fiamma il coltello affilato e quando è molto caldo ponete l’uovo sul tavolo su un supporto morbido ma non troppo. Ora, passate con estrema delicatezza il coltello sulla linea di congiunzione delle due metà. Prendetevi tutto il tempo che serve perché dovrete aprirlo senza disintegrarlo. Se sarete cauti si aprirà con molta facilità. Potrete ora posizionare la sorpresa e richiuderlo. Come?

    Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria ossia mettete una pentola d’acqua a bollire e fate galleggiare un contenitore di vetro con dentro i pezzi, facendoli sciogliere ma senza bruciarli. Successivamente, usate una spatola o un pennello e usate il cioccolato sciolto come colla per riattaccare le due metà. Una volta solidificato, ricomponete come meglio potete la confezione con carta regalo a piacere.

    Ultimo consiglio: se la vostra partner ama il cioccolato al latte ok puntate su quello, ma se proprio dovete scegliere andate sul fondente extra. Consiglio da ninja romantici: comprate l’uovo più scadente possibile, metteteci dentro la sorpresa più preziosa e ricomponetelo con l’incarto originale; la sorpresa sarà da infarto.