25 cibi afrodisiaci per riaccendere la passione [FOTO]

[galleria id=”1035″]

I cibi afrodisiaci sono un mito o una realtà? Possono migliorare il desiderio sessuale e scatenare gli ormoni? La scienza dice di sì o almeno precisa che taluni alimenti hanno delle caratteristiche capaci di stimolare la circolazione e la vasodilatazione, agendo direttamente sul desiderio sessuale e sulle sfere del cervello che incrementano la libido. Se poi ci mettiamo anche pizzico di suggestione e di inibizione, vedrete che una cena a base di cibi afrodisiaci può essere solo il preludio ad una notte davvero molto hot.

Anice

Già ai tempi dei Greci e dei Romani, l’anice era conosciuto come cibo afrodisiaco. Pare che masticare semi di anice stellato aumenti la libido, grazie alle particolari sostanze che stimolano corpo e mente.

Mandorle

Grazie al loro contenuto di vitamina E, le mandorle riescono ad agire sul desiderio sessuale stimolando la fertilità e la passione. Sono un cibo afrodisiaco specie per la partner.

Avocado

Gli Aztechi lo chiamavano “albero testicolo” per via della somiglianza dei frutti con i testicoli maschili. E, forse, non sarà un caso che l’avocado sia un cibo afrodisiaco specie per gli uomini, poiché ricco di vitamina B6 e di potassio, che aumentano la produzione di ormoni maschili.

Asparagi

Al di là dell’innegabile forma fallica, gli asparagi sono ricchi di vitamina E, vitamine del gruppo B e di potassio, tutti elementi che contribuiscono alla produzione di ormoni maschili e ad avere una maggiore virilità.

Banane

Le banane sono considerate fra i cibi afrodisiaci più popolari per la loro suggestiva forma fallica. In effetti, il loro contenuto di potassio e di vitamina B è essenziale per la produzione di ormoni maschili.

Peperoncino

Il peperoncino contiene capsaicina, una sostanza chimica che stimola le terminazioni nervose e aumenta l’impulso sessuale. Inoltre, favorisce la vasodilatazione.

Basilico

Il basilico stimola il desiderio sessuale, aumenta la fertilità e dona un senso di benessere a corpo e mente.

Cioccolato

Il cioccolato contiene feniletilamina, uno stimolante che dà un senso di benessere e di eccitazione. I ricercatori ritengono che il cioccolato abbia sostanze chimiche che influiscono sui neurotrasmettitori nel cervello, nonché una sostanza correlata alla caffeina, la teobromina. Inoltre, è ricco di antiossidanti.

Caffè

Il caffè stimola la mente e il corpo, ma non bisogna abusarne, altrimenti si otterrà l’effetto contrario.

Vino

Il vino disinibisce e stimola i sensi. Una quantità moderata di vino si ritiene utile per “risvegliare”, ma un eccessivo uso di alcol induce al sonno.

Ostriche

Conosciute come cibo afrodisiaco fin dai tempi dell’Antica Grecia, le ostriche sono una ricca fonte di zinco, un minerale necessario per la produzione di testosterone. Inoltre, sono ricche di proteine e molto nutrienti.

Rucola

La rucola è un cibo afrodisiaco già conosciuto nel primo secolo dC, dove veniva consumata con bulbi di orchidea gratuggiati e pastinache per avere una sorta di super cibo dell’amore.

Zenzero

Lo zenzero è uno stimolante del sistema circolatorio, che aumenta il desiderio sessuale grazie alla vasodilatazione. La radice di zenzero può essere assunta in più modi, anche come infuso.

Lamponi e fragole

I lamponi e le fragole sono fra i cibi afrodisiaci più apprezzati, poiché ricchi di antiossidanti, manganese, vitamina B2 e vitamina C, potassio e magnesio. Inoltre, sono del colore della passione, il rosso.

Noce moscata

Nella cultura cinese, la noce moscata è considerata un eccellente cibo afrodisiaco specie per le donne, che contribuirebbe non solo ad aumentare la libido, ma anche la fertilità. Attenzione, però: in dosi elevate può avere un effetto allucinogeno.

Polenta

La polenta pare sia in grado di aumentare la libido: sarà per questo che è così apprezzata?

Pepe

Come tutti i cibi piccanti, anche il pepe contribuisce ad avere una maggiore vasodilatazione.

Sushi

Il pesce crudo sarebbe un eccellente cibo afrodisiaco: se siete fan del sushi e avete un appuntamento galante in vista, è ora dell’all you can eat.

Crostacei

Restiamo in tema mare con i crostacei, che sono degli ottimi cibi afrodisiaci. Uno su tutti? I gamberoni!

Prosecco

Bevuto in quantità adeguate, il prosecco ben ghiacciato rilassa mente e corpo e predispone all’interazione fisica e sessuale.

Semi di coriandolo

Fin dall’antichità, i semi di coriandolo venivano impiegati per guarire dall’infertilità. Oggi si sa che sono degli interessanti euforizzanti.

Fichi

Anche i fichi rientrano nell’elenco dei cibi afrodisiaci per riaccendere la passione. Già alla vista ricordano gli organi genitali femminili, ma la scienza ha confermato che sono capaci di stimolare la produzione di feromone.

Aglio

Certo, l’aglio non è fra i cibi afrodisiaci più piacevoli dal punto di vista del sapore o dell’odore, ma pare abbia la capacità di stimolare il desiderio sessuale.

Miele

Gli zuccheri contenuti nel miele favoriscono la produzione sessuale, mentre le vitamine del gruppo e i sali minerali aiutano a mentenere la salute sessuale attiva e vivace.

Liquirizia

La liquirizia è uno stimolante sessuale, in particolare per la propria partner. Le proprietà di questa pianta sono descritte anche nel Kamasutra.