Aumentare la massa magra: lo schema della nutrizionista garantisce risultati sorprendenti

Aumentare la massa magra é uno dei più diffusi buoni propositi del 2023, ma con gli stratagemmi della nutrizionista sarà più semplice del previsto. In poco tempo avrete un fisico perfetto.

La composizione corporea equilibrata tra massa magra e massa grassa è fondamentale soprattutto per preservare la salute. Chi, infatti, ha un eccesso di massa grassa all’interno del proprio organismo si espone a rischi anche gravi, quali l’insorgere di diabete e malattie a carico del sistema cardiocircolatorio.

Aumentare la massa magra
I trucchi per aumentare la massa magra (QNM.it)

L’aumento della massa magra come sinonimo di salute

Ovviamente, per raggiungere un obiettivo soddisfacente, è fondamentale associare una sana alimentazione a un’attività fisica equilibrata. Il segreto risiede nell’assumere cibi ricchi di aminoacidi, le sostanze che di fatto formano le proteine. Così facendo l’organismo riuscirà a riattivare tutte le sue funzionalità per formare massa magra e muscolare a discapito del grasso accumulato.

Esistono dei trucchi molto efficaci che permettono la riduzione del grasso superfluo e l’aumento conseguenziale della massa magra del nostro organismo. La dottoressa Nicoletta Bocchino, esperta in Nutrizione, ha riassunto sul portale La cucina italiana, in uno schema base, un’alimentazione tipo da seguire per tutta la giornata e facilmente replicabile.

Per quanto riguarda la colazione, certamente uno dei pasti più importanti della giornata, è buona regola diminuire la quantità di zucchero assunto e prediligere una colazione proteica. Un esempio di colazione ideale è composto da uno yogurt greco abbinato a 2-3 cucchiai di cereali integrali o avena. Per completare il primo importantissimo pasto della giornata possiamo abbinare una porzione di frutta, preferibilmente di stagione, assieme a 30 – 40 g di frutta secca.

Lo schema tipo da seguire per il pranzo, la cena e gli spuntini

Per l’alimentazione da seguire a pranzo è preferibile sostituire la quantità di carboidrati di un piatto di pasta con dei cereali a lento rilascio glucidico. Via libera, quindi alla quinoa o al farro che contengono proteine vegetali e magnesio, un componente essenziale per il sistema muscolare. La componente proteica animale può essere fornita da un piatto di salmone molto ricco di acidi grassi buoni.

A completare questo pasto tipo, una porzione di verdure. Da preferire quelle ricche di folati, sostanze che aiutano a lavorare gli aminoacidi nella costruzione delle proteine.

Pranzo tipo
Esempi di pranzo per aumentare la massa magra (QNM.it)

Per cena, la Dottoressa propone le uova che contengono un alto contenuto proteico e che, quindi, aiutano a regolarizzare tutte le funzionalità dell’organismo in particolar modo la rigenerazione delle cellule dei tessuti. Le uova, abbinate ad una verdura ricca di vitamina K e manganese, sono sufficienti per contribuire all’aumento della massa magra.

Per quanto riguarda gli spuntini, infine, la nutrizionista suggerisce di assumere frutta secca a guscio ricca di grassi insaturi e proteine che aiutano a mantenere la tonicità della massa muscolare. Anche in questo caso si consiglia, però, di non superare la quantità di 30 – 40 g.