Speciale Natale

Roger Federer sempre più re del tennis: 234 vittorie negli Slam! [VIDEO]

Roger Federer sempre più re del tennis: 234 vittorie negli Slam! [VIDEO]
da in Sport, Tennis
Ultimo aggiornamento:

    Nessuno come lui. Roger Federer, leggenda vivente del tennis mondiale ha tagliato un altro storico traguardo, centrando un record mai eguagliato da nessun altro atleta. Lo svizzero, grazie alla recente vittoria al secondo turno degli Open di Francia 2012, dove ha piegato il rumeno Adrian Ungur per 6-3, 6-2, 6-7 (6-8), 6-3, ha raggiunto quota 234 battaglie vinte ad un torneo Major su 269 partite disputate, un risultato strabiliante che permette all’elvetico di staccare lo statunitense Jimmy Connors, ormai ex primatista con 233 vittorie. Incredibile Federer dunque.

    Dalla maggior parte degli appassionati di tennis, nonchè dalla critica, Re Roger è considerato il miglior tennista non solo moderno ma di tutti i tempi e poco importa se attualmente non occupa la prima posizione nella classifica ranking Atp presidiata stabilmente da mesi dal serbo Novak Djokovic. Epiche ed indimenticabili le sfide eterne con lo spagnolo Rafael Nadal, uno dei pochi a potergli tenere testa. Il suo gioco è unico, magico e d’effetto. Esegue alla perfezione tutti i colpi fondamentali, alla potenza nelle risposte e negli attacchi affianca una tecnica impeccabile che manda puntualmente in visibilio il pubblico accorso numeroso anche a metà maggio quando il Foro Italico si è riempito di tifosi in occasione degli Internazionali di Roma, in tantissimi non hanno voluto perdersi lo spettacolo di vedere Federer in campo.

    I numeri che contraddistinguono la carriera del tennista di Basilea sono chiari ed incontrovertibili. Federer ha vinto 16 titoli singolari nei quattro tornei Major che compongono il Grande Slam stagionale (5 Australian Open, 1 Roland Garros, 6 Wimbledon e 5 Us Open), 6 Masters e 20 tornei Masters 1000, quest’ultimo record che condivide con Rafa Nadal. E’ stato sul tetto del mondo nella classifica Atp per 237 settimane di fila (2 febbraio 2004-17 agosto 2008), poi l’ha persa per riconquistarla nel luglio 2009 in concomitanza con il trionfo centrato sull’erba verde di Wimbledon.

    Nel 2004, anno d’oro nella carriera di Roger, è diventato il primo giocatore dal 1988 a vincere tre tornei Slam nello stesso anno (Us Open, Australian Open e Wimbledon), impresa bissata nel 2006 e triplicata nel 2007. Sempre nel 2007, vincendo il suo terzo titolo agli Australian Open, è diventato l’unico tennista ad essersi imposto in tre diversi tornei del Grande Slam almeno tre volte, ma per lo svizzero niente è invalicabile ed ha migliorato il suo stesso record nel 2010 dominando il cemento di Melbourne agli Australian Open.

    Londra e New York sembrano essere le terre preferite e di conquista per il mago del tennis. Nel luglio 2007 ha eguagliato il primato di Björn Borg vincendo il torneo di Wimbledon per la quinta volta di seguito, mentre l’anno successivo ha consolidato il suo primato agli Us Open portando a 5 i trionfi di fila, risultato che gli ha permesso di staccare Ivan Lendl e John McEnroe entrambi fermi a 3 successi consecutivi. Insieme a Fred Perry, Don Budge, Roy Emerson, Rod Laver, Andre Agassi e Rafael Nadal, è uno dei sette giocatori della storia del tennis ad aver completato il Career Grand Slam, traguardo tagliato con la vittoria sulla terra rossa di Parigi nel 2009. Federer non si dedica anima e corpo solo ai quattro Slam, anche nei tornei “minori” mette sempre lasua firma. È infatti l’unico giocatore nella storia del tennis ad aver raggiunto la finale in tutti i tornei Masters 1000. Qualunque sarà il piazzamento alla 111esima edizione del Roland Garros, Federer resta per molti l’icona del tennis mondiale.

    629

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SportTennis

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI